post

PROSSIMO AVVERSARIO| Il Manfredonia di mister Raimondo Catalano

Dopo la pesante sconfitta di domenica contro il Bisceglie, che ha sancito definitivamente l’addio ai sogni di promozione diretta dei molossi, la squadra allenata da mister Simonelli si prepara ad affrontare il Manfredonia che domenica scorsa ha conquistato la matematica salvezza pur perdendo in quel di Trastevere.

Il Manfredonia è la squadra di calcio dell’omonima città pugliese in provincia di Foggia; i colori sociali sono il bianco e l’azzurro e disputa le partite casalinghe allo stadio “Miramare” che presenta una capienza di 4076 posti. Attualmente la squadra pugliese, allenata da Raimondo Catalano, milita in serie D – girone H  ed occupa il tredicesimo posto con 41 punti frutto di undici vittorie, otto pareggi e quattordici sconfitte; i biancoazzurri hanno realizzato 47 reti (miglior marcatore l’ex rossonero Giancarlo Malcore con 13 reti) e ne hanno subite 52.

Storia
Il Manfredonia viene fondato nel 1932 con la denominazione di Associazione Sportiva Manfredonia, disputando il suo primo campionato in Seconda Divisione Pugliese e ottenendo la promozione in Prima Divisione Interregionale (l’attuale Lega pro); retrocede subito, ma l’anno seguente centra nuovamente la promozione in Serie C; in seguito si iscrive in seconda divisione con la denominazione di Polisportiva Manfredonia.

Nel 1945 la società calcistica Libertas cambia nome e si fonde con la neonata A.S. Manfredonia,  partecipando al torneo di Prima Categoria e arrivando poi al campionato di Promozione.
Dopo diversi anni trascorsi tra campionati di promozione, interregionali ed eccellenza, il Manfredonia, allenato dal tecnico Emanuele Cancellato, ex attaccante della Nocerina, approda in serie C, attuale Lega Pro.
Il 22 luglio 2010 nasce l’A.S.D. Manfredonia Football 1932, che riparte dal campionato di Eccellenza, in seguito al rifiuto della FIGC per un’ eventuale partecipazione al campionato di serie D, conquistando una sospirata salvezza.

Successivamente la società cambia denominazione sostituendo a “Football” la parola “Calcio” come la squadra era storicamente conosciuta diventando A.S.D. Manfredonia Calcio 1932.

La rosa attuale
PORTIERI: Longobardi Domenico ’99, Tarolli Stefano ’97, Loliva Fabio ’98
DIFENSORI: Raho Alessandro  ‘96, Romeo Fabio , De Filippo Leonardo ’99, Fiore Gianmarco ’98, Pellegrino Luca ’96,  Esposito Mario, D’Angelo Francesco, Cicerelli Benito ’96, Cifarelli Rodolfo
CENTROCAMPISTI: Gentile Claudio, Romito Ivan, Coccia Giuseppe, Bonabitacola Umberto ’99, Pazienza Michele, De Rita Mauro, Calderaro Giacomo ’98, La Forgia Christian, Lauriola Alessandro ’97, Sansone Marco ’97
ATTACCANTI: La Porta Antonio, Malcore Giancarlo,  Molenda Giuseppe ’97, Rinaldi Michele ‘97

Il tabellino dell’ultimo incontro

Trastevere: Radaelli, Losi, Pasqui, Fatati, Tarantino, Paolacci, Riccucci (27’st Panico), Mastromattei, Lorusso (37′ st Menichetti), Tajarol, Pagliarini (32′ pt Massella). A disp. Ceccucci, Pace, Pieri, Cotani, Pagliaroli, Fiorini. All. Aldo Gardini.

Manfredonia: Tarolli, Fiore, Cifarelli (23’st La Forgia), Pazienza, Esposito, Romeo, Coccia, Cicerelli (9’st Bonabitacola), Malcore, La Porta, Molenda (32’ st Rinaldi). A disp. Loliva, De Filippo, Di Muro, Sansone, Gentile, Lauriola. All. Raimondo Catalano

Arbitro: Marco Ricci di Firenze
Assistenti: Stefano Lenza di Firenze e Francesco Santi di Prato
Marcatori: Lorusso 17′ pt, Cicerelli 26’pt, Mastromattei 6′ st, Tajarol 20′ st, Cicerelli 26′ pt, Malcore 42′ st
Note
Ammoniti: Romeo

Recupero: 2′ pt; 5′ st.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *