post

Nocerina, e se ci fosse ancora una chance per il ripescaggio?

Il comunicato ufficiale da parte della Nocerina, che si è praticamente tirata indietro dalla corsa al ripescaggio, è stata sicuramente una doccia freddissima per la maggior parte dei tifosi rossoneri. Ma se ci fosse ancora una piccola possibilità? Ecco cosa potrebbe accadere

La decisione della società è stata prettamente economica in quanto giudicano decisamente elevata la richiesta da parte della Lega Pro per poter presentare domanda e iscriversi al campionato. Rileggendo però il comunicato si può notare che esiste, seppur remota, una piccola speranza: “salvo pronunciamento futuro da parte della Figc di tenore decisamente diverso rispetto alle decisioni dell’ ultimo Consiglio Federale”. Il concetto è chiaro: se la federazione modificherà le modalità economiche per richiedere ripescaggio ci potrebbero essere sviluppi poi positivi. Quasi una sorta di “sfida” nei confronti del Consiglio Federale che, come dichiarato più volte dal presidente Gabriele Gravina e dal suo vice Mauro Grimaldi, ha intenzione di non cambiare la formula dei tre gironi restando quindi con 60 squadre Considerando le modalità d’iscrizione (come negare a chi ha fatto domanda di ripescaggio negli ultimi 5 anni di poterlo richiedere nuovamente) l’unica squadra che ha le carte in regola è la Lumezzane, mentre in Serie D ci sarebbero Rieti, Rende e Massese che hanno vinto i playoff ma che non hanno ancora chiarito le loro posizioni. E allora ecco la domanda che sorge spontanea. Cosa accadrebbe se alcune squadre di Lega Pro rinunciassero al ripescaggio con la seria possibilità di non completare le 60 squadre? Ed è qui che la Nocerina potrebbe giocarsi la sua ultima carta con la Lega disposta ad abbassare il costo dell’iscrizione pur di mantenere questo format. Naturalmente queste sono solo considerazioni e bisognerà attendere la fine del mese per sperare in questo piccolo miracolo sportivo. Seguiranno aggiornamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *