post

E’ pari tra Gelbison-Nocerina. I rossoneri scivolano a 10 punti dal Troina

Pari in rimonta per la Nocerina che, nella gara valevole per la 15′ giornata del girone I di Serie D, fa 1-1 in trasferta contro la Gelbison. i rossoneri scivolano al terzo posto e si portano a dieci punti dalla capolista Troina.


Il tecnico Morgia opta per il 4-3-3, con qualche novità di formazione. In difesa Manzo e Mautone con Matino e Di Minico nei ruoli di terzini. A centrocampo  Giacinti, Marsili e Cecchi, mentre In attacco Silvestro viene preferito ad Alvino e completa il tridente offensivo con Cavallaro e Russo. La Gelbison, nel consueto 3-5-2, si affida alle due punte De Luca-Liguori.

Nel primo tempo è la Gelbison a provarci per primo al 12′:  De Luca, su punizione, calcia inporta ma Gomis è bravo a deviare in angolo. Al 20′ occasione Nocerina: Silvestro lancia spelndidamente Russo il quale a tu per tu col portiere si fa neutralizzare il suo tiro. Al 23′ ancora rossoneri avanti: dopo vari rimpalli, sugli sviluppi di un anglo, Matino calcia in porta ma il portiere avversario devia la sfera.
Nei secondi 45 minuti è sempre la Nocerina a fare la partita senza tuttavia scardinare l’ottima difesa dei rossoblu. Al 17′ Morgia prova a cambiare qualcosa inserendo Vitolo e Alvino a discapito di Matino e Cecchi. La prima azione concreta della ripresa arriva al 21′: Cavallaro mette al centro per l’accorrente Silvestro che ci prova di sforbiciata senza inquadra la porta. Al minuto 25, però, i padroni di casa passano in vantaggio: su un cross dalla sinistra, Liguori trafigge l’incolpevole Gomis con una conclusione pazzesca. I molossi faticano inizialmente a reagire prima di trovare ma al 40′ pareggiano: su un angolo battuto da Cavallaro, Manzo, tutto solo, stacca di testa e realizza il suo secondo gol in campionato. Dopo il pari la Nocerina cerca la rete del sorpasso senza tuttavia impensiere la difesa avversaria.

GELBISON (3-5-2): D’Agostino; Mustone, Manzillo (22’st Passaro), Romanelli; Mejri, Cammarota, Uliano, Genovese, Pistola; De Luca (33’st Bozzi), Bisogno. A disp. D’Amico, Cresciullo, De Sio, Vacca, Chiumarulo, Iuliano, Esposito. All. De Felice.

NOCERINA (4-3-3): Gomis; Matino (17’st Vitolo), Manzo, Mautone (33’st Dieme), Di Minico; Giacinti, Marsili, Cecchi (17’st Alvino); Silvestro (33’st Ragone), Russo, Cavallaro. A disp. Mennella, Accardo, Ferri, Atteo, Tammaro. All. Morgia.

Arbitro: sig. Arace di Luco di Romagna. Assistenti: Bartolomucci di Ciampino e Dentico di Bari,

Reti: 25’st Liguori (G), 40’st Manzo.

Spettatori circa 200 (trasferta vietata per i tifosi rossoneri)

Ammoniti: Marsili (N), Cammarota (G), Angoli: 4-4; Recupero: 0’pt; 4’st.

Leave a Reply