post

PAGELLE: Bartoccini quantità e qualità. Prestazione chiaroscuro per Alvino



MENNELLA 6:
solo una parata per lui durante tutto il corso della partita. Ordinaria amministrazione.
MANZO 6.5: ottima, come sempre, la prova del roccioso difensore. Benissimo in fase difensiva e buoni spunti anche a livello di costruzione.
LOMASTO 6.5: anche lui, come Manzo, offre un’ottima prova. Altra buonissima la gara del neo arrivato.
VITOLO 6: ritorna come difensore centrale e fa la sua signor figura. Qualche leziosità però tanto cuore come sempre.
GIACINTI 6: recupera molti palloni, ma non riesce spesso a far ripartire come vorrebbe l’azione.
BARTOCCINI 7: è il man of the match della gara. Bene in fase di interdizione e benissimo in fase di costruzione. Nel secondo tempo regala alcune giocate di prima e Maraolo gli toglie la soddisfazione del gol salvando un suo colpo di testa dall’incrocio dei pali.
DI MINICO 6: nel primo tempo non entra quasi mai nelle azioni della squadra. Cresce nella ripresa. Sbaglia il rigore.
RAGONE 5.5: non riesce a spingere e fluidificare sulle fasce. Meglio in fase difensiva. Viene poi sostituito a metà ripresa. Prestazione chiaroscura. 
ALVINO 5.5: nel primo tempo ci prova con diverse iniziative ma non riesce quasi mai a saltare l’uomo. E’ anche sfortunato quando, con un suo tiro, sfiora il palo. Nel secondo tempo ha un notevole calo e viene sostituito. 
DIEME 6.5: nonostante la sostituzione a fine primo tempo, altra buona prova dell’attaccante rossonero. Si propone spesso e va anche due volte alla conclusione (la prima con una stupenda rovesciata). Gli manca il gol.
RUSSO 6: meglio nel primo tempo dove riesce anche a concludere in porta. Nel secondo tempo è poco incisivo. Ci aspettiamo sempre qualcosa in più da lui.

Dal 46′ CAVALLARO 6: da un po’ di vivacità sulla corsia sinistra, cercando spesso compagni vicini ma senza mai concludere verso la porta.

Dal 70′ FERRI 5.5: non riesce ad incidere come vorrebbe.

Dal 73′ TAMMARO 6: rileva Alvino e non riesce inizialmente ad entrare in partita. Nel finale va vicino al gol

Leave a Reply