post

PROSSIMO AVVERSARIO| Un girone dopo l’Ebolitana di mister Alfonso Pepe

Ripartire dall’ottima e convincente prestazione contro l’Ercolanese per centrare la seconda vittoria consecutiva nel derby con l’Ebolitana, questo è quello che si augurano i tifosi molossi per continuare ad inseguire Troina, Vibonese ed Igea.

Nata nel 1925, l’Ebolitana Calcio è la squadra che rappresenta la città di  Eboli (SA); i colori sociali sono il bianco e l’azzurro e disputa le partite casalinghe allo Stadio José Guimarães Dirceu che ha una capienza di. 15.000 posti.
I ragazzi di mister Alfonso Pepe stazionano in terzultima posizione con 18 punti frutto di 3 vittorie (Isola Capo Rizzuto, Portici e Roccella), 9 pareggi e 9 sconfitte; i bianco blu hanno realizzato 22 reti (Scalzone e De Rosa migliori realizzatori con sette reti ciascuno) e ne hanno subite 32. All’andata la gara terminò 3 a 1 in favore dei molossi con doppietta di Nicola Russo e Capitan Cavallaro mentre di De Rosa il gol del vantaggio inziale dagli undici metri.

STORIA
Nel 2004 è passata alla ribalta come società gestita dai tifosi: fu infatti il capo-ultrà della curva ebolitana ad acquistare il titolo sportivo dal comune e con l’aiuto dei suoi amici riuscì ad iscrivere la squadra al campionato di Eccellenza. Lo stesso anno riuscì a vincere il campionato, ottenendo il premio Fair play dalla commissione di Eccellenza e a trascinare la squadra in Serie D.
Il ritorno in Serie D viene sancito con un nuovo record: infatti, a fine campionato, saranno ben 51 i punti conquistati, classificandosi all’8º posto finale. Il 27 maggio 2007 retrocede in Eccellenza, dopo soli due anni di Serie D, dopo la sfida dei play-out con il Lavello.
Il 17 febbraio 2010 vince la Coppa Italia Regionale battendo in finale l’Arzanese dopo i calci di rigore (2-2 dopo i tempi supplementari); inoltre, lo stesso anno, in seguito del secondo posto in classifica alle spalle della Battipagliese, l’Ebolitana disputa i play-off e pur pareggiando tutti gli incontri, contro Vis Nocera Superiore, Arzanese e Real Isernia, grazie ai goal segnati fuori casa approda in Serie D.
L’8 maggio 2011 ottiene la sua prima storica promozione in Lega Pro Seconda Divisione, dopo aver chiuso il suo girone al primo posto con 89 punti (con una media di 2,49 a partita), battendo all’ultima giornata la diretta concorrente Forza e Coraggio per 3-1. Nella post-season della stagione, vincendo sul campo della neopromossa Aprilia per 3-1, ottiene il passaggio alle semifinali della Poule Scudetto, dove viene sconfitta dal Cuneo ai rigori.
Nella stagione 2011/2012 la squadra riesce ad iscriversi, seppur con affanno, al campionato di Lega Pro Seconda Divisione. L’avventura nel professionismo dura solo un anno, con l’aritmetica retrocessione avvenuta con una giornata di anticipo. Ben peggior sorte attese tuttavia la società in estate quando, per la mancata iscrizione, fu esclusa dalla FIGC dal campionato di competenza. In seguito al fallimento la società è riuscita a trovare posto e ad iscriversi al campionato di Prima Categoria. Dopo il ripescaggio e l’ottavo posto in Promozione campana nel 2013-14, la società biancoazzurra approda in Eccellenza la stagione successiva grazie alla vittoria del campionato. La stagione 2015-16 termina con un onorevole quinto posto, l’anno dopo vince il campionato e torna in D.

La rosa attuale è composta da

PORTIERI: Christian Viscido ’98, Raoul Lombardo, Gaetano Mazzella ’98

DIFENSORI: Matteo Gambardella ’97, Riccardo Setti ’98, Mario Gagliardo ’96, Raffaele Imparato, Carmine Padovano ’97, Vincenzo Russo, Riccardo Setti ’98, Elio Nigro

CENTROCAMPISTI: Salvatore Federico ’99, Luca Pecora, Moussa Coulibaly ’98, Danilo Abbate ’98, Marco Bruno ’96,  Massimiliano De Angelis ’96, Fabio Guarracino ’01,  Andrea Tarallo ’97

ATTACCANTI: David Toni Mounard, Angelo Scalzone, Antonio Della Corte ’99,  Mehdi Serroukh ’99,  Raffaele Stoia ‘98, Guisse Souleymane

TABELLINO DELL’ULTIMO INCONTRO

Sancataldese – Ebolitana 3 – 2
Santacataldese: Serenari, Tosto, Meringolo, Calabrese, Di Marco, Zappalà, Bruno (82′ Fragapane), Sessa, Sicurella(71′ Costanzo), Ficarotta (86′ Kean), Alba (49′ Ouattara). A disp: Franza, Carrozzo, Pilato, Raimondi, Pignatone. All: Rosario Marcenò.

Ebolitana: Lombardo, Imparato, De Angelis (46′ Gambardella), Federico, Setti (66′ Coulibaly), Russo, Padovano, Pecora, Stoia, Mounard, Della Corte (66′ Serroukh). A disp: Mazzella, Vacca, Capuozzo, Giusse, D’Anisi. All: Alfonso Pepe

Arbitro: Camilli di Foligno

Reti: 41′ Stoia (E), 42′ e 59′ Ficarrotta (S), 89′ Kean (S), 93′ Pecora (E)

TIFOSERIA
Gli ultras eburini sostengono dei gemellaggi/amicizie con i supporters del Savoia, della Sarnese, del Nola, del Cerignola, del Castrovillari e del Cervinara Le principali rivalità sono con Battipagliese, Turris , Angri
Portici, Scafatese e Cosenza.

Leave a Reply