post

Il Sant’Egidio è troppo forte. La Nocerina Femminile perde ma resta terza

La Nocerina Femminile nella gara valevole per la 14′ giornata del campionato di Serie C Femminile si arrende per 5-0 in trasferta contro la capolista Sant’Egidio, ma resta terza in classifica

La squadra rossonera non è riuscita a mettere in campo quella qualità che ha dimostrato fino a questo momento in campionato, anche per merito delle padrone di casa che hanno dimostrato di meritare il primato e si sono dimostrate più forte. La prima rete che ha sbloccato l’incontro porta la firma di Aprea che al 6′ supera Sicignano grazie ad un fantastico gol. Il raddoppio del Sant’Egidio con un gol di Olivieri in netto fuorigioco. Poi è ancora Olivieri a siglare la personalissima doppietta, sempre in sospetto offside, e chiudono la gara un gol su rigore di Cuomo e una bella rete su punizione di C.Somma dalla lunghissima distanza. Nulla hanno potuto le nocerine apparse più timorose del solito contro il Sant’Egidio che è diventata oramai una bestia nere delle calciatrici rossonere. Da segnalare le buone prove di Luisa Adinolfi, abile nel contenere Olivieri, e Afflitto, tornata da poco dall’infortunio, autrice di un’ottima prova caratteriale. Infortunio per Cuofano uscita nel primo tempo per una distorsione alla caviglia. La buona notizia è che la Nocerina Femminile resta terza in classifica causa sconfitta del Prater Club Napoli. Sarà importante non perdere troppo terreno dalle prime due in classifica altrimenti ci sarebbe il rischio di non disputare i playoff di Serie C. 

NOCERINA FEMMINILE 4-4-2: Sicignano; D’Auria, Perna, Sica (63′ Afflitto), Saviano; Pizzimenti, Luisa Adinolfi, Cuofano (20′ Borelli, 82′ Pisano), Barbarini; Panariello (85′ Picucci), Lucia Adinolfi. A disp: Venditti, Rinaldi. ALL.Ferrentino.

Leave a Reply