post

PAGELLE | Nocerina – Paceco 6-0: Cavallaro killer, finalmente Jerome Dieme

Le pagelle dei molossi impegnati questo pomeriggio contro il Paceco al San Francesco:

GOMIS 6: “politica” la sufficienza a Momo che torna titolare ma mai impegnato se non in una sola occasione ad inizo partita
VITOLO 6.5: solito motorino di fascia, parte esterno di centrocampo salvo poi arretrare in difesa; partita senza sbavature per il giovane molosso
VANACORE 6: buona la sua prova sulla fascia, riesce a mettere spesso palloni interessanti al centro dell’area
GIACINTI 6.5: la grinta del giovane nocerino ancora una volta protagonista di una buonissima prestazione, una diga a centrocampo
MANZO 6.5: esperienza e gestione di alcune situazioni difficili senza alcun problema per il roccioso difensore, buone alcune trame in impostazione del gioco
MATINO 7: una garanzia il giovane Emmanuele, non ne sbaglia una e non disdegna spedire il pallone lontano quando c’è la necessità
ALVINO 7.5: parte un po’ fuori dal gioco nel primo tempo, salvo poi passare esterno di centrocampo dove sistematicamente squarcia la difesa rossogrigia con le sue incursioni micidiali, corona la sua prestazione con il sesto gol di giornata dei molossi
CECCHI 7: protagonista di quasi tutte le giocate dei molossi, importante il suo apporto sia in fase di interdizione che di impostazione
RUSSO 7: l’attaccante deve fare gol e Nicola sa farlo benissimo. Bravo a realizzare approfittando di una incertezza della difesa del Paceco prima e con un tiro da fuori dopo, portando a 15 il suo bottino di reti in campionato
CAVALLARO 7.5: tutti gli aggettivi oramai sarebbero sprecati per il Capitano, giocate, assist ed un gol esplosivo, per un giocatore che da solo vale il prezzo del biglietto ogni partita
DIEME 8: cercato, voluto, realizzato. Dopo tante partite in cui ha sempre messo il suo zampino nei gol, finalmente si sblocca il giovane colored e lo fa al meglio, realizzando una doppietta che tutti si augurano lo lanci e lo consacri definitivamente con la maglia rossonera.

Subentrati
BARTOCCINI 6:
sostituisce Giacinti e lo fa in modo impeccabile
SCHETTINO 6: gioca una buona parte di gara facendo rifiatare i compagni di squadra
MANDARA 6: Morgia lo fa entrare e il giovane molosso non si fa trovare impreparato entrando nella manovra del gioco
DI MINICO SV
FERRI SV

 

Leave a Reply