post

PROSSIMO AVVERSARIO|Un girone dopo l’ASD Roccella di mister Giampà

Il pareggio interno contro la Gelbison dell’ex Severo De Felice, con la contemporanea vittoria della Vibonese e del Troina, ha costretto la Nocerina a ridimensionare le possibilità di vittoria del campionato e fondamentale per continuare a dare speranza al sogno promozione è la  prossima trasferta in terra calabrese contro il Roccella, sconfitto all’andata per uno a zero. Attualmente il Roccella occupa la 13° posizione con 34 punti frutto di 9 vittorie, 7 pareggi, 16 sconfitte, ha realizzato 38 gol e ne ha subiti 47, il miglior realizzatore è Vincenzo Plescia con 9 reti. 
STORIA
L’ASD Roccella è la principale squadra di calcio dell’omonima città calabrese; il suo colore sociale è l’amaranto ed è stata fondata nel 1935. Nel suo palmares ci sono una coppa Italia di eccellenza calabrese e la vittoria del campionato di eccellenza 2014 con quattro giornate di anticipo.
L’ASD Roccella gioca le proprie partite casalinghe allo stadio “Ninetto Muscolo” che ha una capienza di 1000 posti per il settore locali e 250 per il settore ospiti.

LA ROSA ATTUALE

PORTIERI: Tommaso Scuffia, Serat Jusufi ’99, Daniel Spinelli ’97

DIFENSORI: Stefano Dicuonzo, Vincenzo Chiochia, Matteo Commisso ’97, Emanuele Malerba, Donato Posillipo, Consalvo Cordova, Giuseppe Faiello ’97, Giuseppe Strumbo ‘00

CENTROCAMPISTI:  Antonio Filippone ’99, Pietro Voltasio , Cosimo Pagano ’98, Kristian Reka ’99, Matteo Gliozzi ’00, Giuseppe Riitano ’00, Marco Sorgiovanni, Domenico Tassone ’98, Gattabria Emanuele ’98, Minunzio Emanuele ’98

ATTACCANTI: Andrea Pittelli ’98, Alessio Rossini ’99, Giovanbattista Catalano, Alessio Faella ’97, Plescia Vincenzo ’98, Surace Giuseppe

TABELLINO ULTIMO INCONTRO
Isola Capo Rizzuto – Roccella 1-4

Isola Capo Rizzuto (3-5-2): Pullano; Magliano, Paonessa, Martino (46′ Colacchio); Assisi, T. Bruno (46′ A. Bruno), Caterisano (86′ Innaro), Sangarè, Scuteri; Mirabelli, Pellizzi. Allenatore: Leone.

Roccella (3-4-3): Scuffia (86′ Jusufi); Chiochia, Dicuonzo, Strumbo (68′ Riitano); Faiella, Voltasio (53′ Filippone). Gattabria (28′ Pagano), Malerba; Faiella (28′ Tassone), Plescia, Catalano. Allenatore: Giampà.

Arbitro: Di Giovanni di Caserta (Giulia Tempestilli e Gabriele Mari di Roma)

Marcatori: 4′ Faiella (R), 7′, 13′, 41′ Plecia (R), 59′ Scuteri (ICR,rig.)

Note: Spettatori duecento circa. Ammoniti: Colacchio. Angoli 3-6. Fuorigioco 0-3. Recupero: 1′ pt, 3′ st.

 

Leave a Reply