post

Nocerina, è partito il toto allenatore. Diversi i nomi ma attenzioni alle possibili sorprese


Diversi i nomi sul taccuino di Del Giudice anche se il nuovo allenatore potrebbe essere una sorpresa

La Nocerina di Del Giudice continua a lavorare per costituire la nuova squadra. Oltre ai possibili rinnovi di diversi calciatori della scorsa stagione, si sta naturalmente lavorando sull’allenatore della Nocerina che sostituirà Morgia (il quale non verrà sicuramente confermato nonostante alcune rumors). Qualche giorno fa si poteva dire che era Alessandro Potenza il principale indiziato a succedere sulla panchina nocerina. Forse la poca esperienza da tecnico ha dirottato Del Giudice verso altre situazioni. I nomi più in voga sono Stefano Liquidato, Leonardo Bitetto ed Emilio Longo. Partiamo con ordine

STEFANO LIQUIDATO
La scorsa stagione ha allenato il Nola, squadra del girone B d’Eccellenza, con cui ha raggiunto la finale di Coppa Italia Dilettanti fase regionale ed ottenuto un buon quarto posto perdendo poi la finale playoff. Nonostante questa esperienza in una categoria inferiore vanta in passato diversi campionati da protagonista tra Fondi e Frattese dove ha ottenuto ottimi risultati come la vittoria del girone G di Serie 2009-10 ed un secondo posto nel girone H di Serie D 2015-16.  Il tecnico, però, sembrerebbe voler continuare con il Nola che ha intenzione di costruire una squadra per tornare in Serie D.

LEONARDO BITETTO
Tra i nomi che circolano è sicuramente quello con più appeal. Nella stagione appena trascorsa ha condotto un gran campionato con la Cavese, nel girone H di Serie D, ottenendo il secondo posto in classifica e vincendo poi i playoff, garantendo, a meno di clamorosi retroscena, il ritorno tra i professionisti dei biancoblu. Su di lui c’è il Bisceglie (girone C di Serie C) e sembra tutto altro che scontato il suo approdo a Nocera, considerando che non sono arrivate conferme (ma neanche smentite) sul possibile interessamento del club nocerino.

EMILIO LONGO
C’è già stato un contatto con Del Giudice. Il tecnico campano non allena dalla stagione 2016-17 quando fu esonerato dalla Cavese, dove l’anno prima conquistò i playoff. E’ uno delle possibili soluzioni anche se per il momento la società non è andata oltre una semplice chiacchierata di cortesia. 


La sensazione quindi è che Del Giudice non voglia affrettare le cose per cercare di non sbagliare. É molto probabile quindi che il nuovo allenatore non sarà uno di questi tre citati. L’ ufficialità potrebbe arrivare la settimana prossima,
 quando la società organizzerà una conferenza stampa di presentazione

Leave a Reply