post

NOCERINA | L’incertezza la fa da padrone. E tutto tace



C’è solamente caos fino a questo momento in casa Nocerina. Si doveva tenere domani una conferenza stampa di presentazione di nuove figure societarie, ma tutto tace. Le parole di qualche giorno fa del neo presidente Danilo Leone sembravano potessero finalmente rasserenare l’ambiente, ma con l’addio oramai certo del gruppo Del Giudice ecco riemergere i dubbi. L’imprenditore 32enne ha fatto sapere di stare trattando con diversi imprenditori campani, però per il momento – tranne che per il no di Gaglione di ieri alla nostra redazione-, non si ha nessuna notizia. Sicuramente Leone starà provando a mettere su una squadra di soci importanti anche se, per il momento, sono state fatte molte chiacchiere e pochi fatti. Questo non aiuta neanche il mercato degli allenatori e dei giocatori. Con una società ancora da definire dove ancora non è stato ufficializzato neanche il direttore sportivo, gli allenatori che erano stati contattati da Del Giudice sembrano oramai indirizzati verso altre piazze: Stefano Liquidato piace molto all’Agropoli che aspetta un possibile ripescaggio in Serie D, mentre del nome che sembrava più in voga nell’ultimo periodo, quello di Pasquale Borrelli, si sono perse le tracce. E da Nocera? Ancora nulla di concreto, se non qualche “imprenditore” locale forse solo in cerca di un po’ di visibilità. La speranza è che Leone abbia seriamente un progetto importante in modo tale da riportare questa piazza dove merita. Imbarazzante poi, il tentativo di alcuni “nostalgici” della vecchia società di farla passare come gli unici in grado di poter fare calcio a Nocera dimenticando, forse un po’ furbescamente, che se la situazione è quella attuale, probabilmente è anche merito loro. Ai posteri -speriamo non troppo lontani-l’ardua sentenza.

Leave a Reply