post

L’EDITORIALE: è già una Nocerina grintosa. Tifosi spettacolari!

La Nocerina, nella prima di campionato contro il Locri, trova un 1-1 in casa davanti ad un bel pubblico che ha incitato la squadra in questo che sarà un campionato di sofferenza. La grinta e il carattere saranno fondamentali


UN PAREGGIO PIU’ CHE GIUSTO.
Una gara equilibrata che va divisa per tempi. Nel primo meglio la Nocerina che ha trovato meritatamente il vantaggio, riuscendo a giocare di più rispetto ad un Locri più attendista e che cercava di ripartire in contropiede. Nel secondo, invece, i calabresi cambiano qualcosa e trovano il pari con un perla di Pannitteri. Nonostante poi l’espulsione di Vatiero, i rossoneri hanno retto bene senza soffrire più di tanto le sortite avversarie.

IL CARATTERE CON L’UOMO IN MENO. Quello che chiede Viscido si è visto ancor di più dopo l’espulsione sciocca di Vatiero (ci può stare considerando la giovane età). I molossi hanno dovuto cambiare modulo di gioco per contenere gli attacchi avversari. La squadra ha retto benissimo e, nonostante una condizione ancora da migliorare, sono riusciti con il carattere a portare a casa un pareggio senza subire tiri in porta, con Scolavino quasi mai chiamato in causa. Una squadra unita e le lacrime di Iovino dopo la rete molossa che fanno capire i sacrifici che stanno facendo.

LA PRIMA RETE IN CAMPIONATO E’ DI SIMONETTI. Ci teneva particolarmente a ritornare a Nocera dopo il suo passato tra giovanili e debutto in Lega Pro, ed andare già in gol è stato sicuramente positivo per lui. E’ stato abile a sfruttare praticamente l’unica occasione avuta in partita. Tanta la grinta messa in campo: corre, fa a sportellate con gli avversari e rimprovera i suoi compagni più giovani quando peccano d’inesperienza. Può aiutare tanto questa squadra.

COMPLIMENTI AI TIFOSI. Chi può dare tanto in questa stagione di transizione sono sicuramente i tifosi. Al debutto al San Francesco buona cornice di pubblico (800 paganti) con lo zoccolo duro della Curva Sud come sempre protagonista. Un loro striscione di inizio gara diceva di mettere grinta per questo bicolore. E’ quello che giustamente chiedono i tifosi ed è quello che staff tecnico e squadra hanno promesso. La prima è andata più che bene con tanti applausi nelle gradinate. E’ quello che ci vuole per mantenere la categoria!

[ad code=2 align=center]

Leave a Reply