post

La Nocerina supera nettamente il Castrovillari e vola in classifica

La Nocerina, nella gara valevole per la 4′ giornata del girone I di Serie D, supera 0-2 in trasferta il Castrovillari grazie alle reti di Giorgio e Ruggiero. Con questo successo i molossi ottengono il secondo successo di fila e si proiettano nelle zone alte della classifica


Il tecnico Viscido opta per diverse sorprese rispetto alle previsioni. Nel consueto 3-5-2 a centrocampo ritorna capitan Pecora, mentre in attacco l’autentica sorpresa, insieme a Simonetti c’è Giorgio e non Orlando.  Il Castrovillari del tecnico Bruno, in attesa di Marra, si presenta con il solito 4-3-1-2 con Gallon e Siano in avanti.

Nel primo tempo parte meglio la Nocerina che al 4′ confeziona la prima occasione: Ruggiero evita un paio di avversari splendidamente e conclude in porta, la palla però va sopra la traversa. Al 17′ è il Castrovillari a farsi vedere con una sorta di tiro cross di Corsano dove Feola è attento e smanaccia in angolo. Sul seguente corner Ungaro stacca di testa e la sfera colpisce la clamorosa traversa, con i difensori nocerini attenti poi a calciarla via. Sulle ali dell’entusiasmo i calabresi ci provano al 21′: Indelicato, dal limite, si coordina e calcia in porta, la palla però non è precisa e non desta nessuna preoccupazione a Feola. Al 33′ ci riprova nuovamente la Nocerina. Uno scatenato Festa dall’out di sinistra mette al centro per Simonetti che sbaglia completamente il colpo di testa. Al 38′, su una doppia disattenzione di Pecora e Vatiero, Gallon prova ad approfittarne ma il suo tiro viene parato da Feola. Al 43′ i rossoneri passano in vantaggio: su un cross dalla destra, Simonetti colpisce il clamoroso palo, sulla ribattuta tap in vincente di Giorgio che realizza la sua prima rete stagionale.

Nei secondi 45 minuti il tecnico Bruno del Castrovillari cambia addirittura tre uomini per cercare di dare una scossa. Al 54′ i calabresi si fanno pericolosi con Gallon che, su calcio di punizione, manda la palla fuori. La Nocerina controlla bene la gara e si rifà avanti al 66′: Ruggiero scatenato dalla fascia sinistra, si inserisce ma il suo tiro va sopra la traversa. Il centrocampista molosso è da tutte le parti come al 75′ quando calcia a volo ma è buona le risposta di Ceritti. I molossi tengono bene il campo senza subire le avanzate avversarie e all’88’ chiudono la gara: ancora uno straordinario Ruggiero, questa volta su contropiede, si invola e supera il portiere avversario garantendo il successo alla sua squadra. Nei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara non accade più nulla e la Nocerina ottiene tre punti preziosissimi.

[ad code=2 align=center]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *