post

Nocerina show. Superato il Gela in pieno recupero

La Nocerina, nella gara valevole per la 6′ giornata del girone I di Serie D, supera in rimonta 1-2 in trasferta il Gela grazie ai gol di Pecora ma soprattutto di Odierna in pieno recupero. I molossi si portano al terzo posto in classifica

Il tecnico Viscido conferma il consueto 3-5-2 e gli uomini previsti. Tra i pali Feola, solita difesa a tre con Caso, Salto e Vuolo, centrocampo Pecora, Ruggiero e Cardone, esterni da un lato Festa e dall’altra Odierna. In attacco Giorgio-Simonetti. Il Gela di mister Karel Zeman opta per un 4-3-3, il tridente delle meraviglie è formato da Alma, Montalbano e Ragosta. 

Nel primo tempo parte meglio il Gela che al 4′ ci prova con Alma, il suo tiro va sopra la traversa. Al 10′ risponde la Nocerina con Simonetti, bravo il portiere Castaldo a parare in due tempi. Un minuto dopo sono i siciliani a provarci con Mauro che da pochi passi spreca tutto. Al 13′ ci prova Burato ma è bravo Feola a deviare in angolo. I nocerini non ci stanno e si rendono pericolosi al 26′: su una palla persa da Caruso, Simonetti recupera la sfera e calcia in porta, bravo Castaldo a deviare. Il Gela, però, è sempre la più pericolosa e tre minuti dopo va di nuovo vicino alla rete: su un cross di Ragosta la sfera va di pochissimo fuori. Lo stesso Ragosta ci prova da punizione al 36′ però non inquadra la porta.  

Nei secondi 45 minuti sono i siciliani a cercare di fare la partita. Al 53′ Mannoni tira dal limite e Feola è bravo a deviare in angolo. Al 71′ arriva il vantaggio dei biancoazzurri: Ragosta serve Alma che insacca. La Nocerina non si demoralizza, anzi va subito al pareggio al 74′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Pecora stacca di testa e realizza il pari immediato. Nel finale di gara ci sono tanti cambi in ambo due i lati. Entrambe le squadre provano a vincere la partita. Il Gela si fa pericoloso all’88’: il solito Alma ci prova di testa ma la palla va sopra la traversa. Al 91′, però, arriva il clamoroso vantaggio dei molossi: punizione conquistata dove si incarica della battuta Odierna il quale non sbaglia . Non ci sono altre azioni da segnalare e i nocerini continuano la loro striscia positiva.

[ad code=2 align=center]

 

Leave a Reply