post

Grazie direttore, cuore molosso

Quando anche l’Ercole stremato, dopo aver retto il cielo, si lascia andare.

Una frazione di secondo che lascia intendere i sacrifici ed i salti mortali per salvare 108 anni di storia. L’abnegazione ed il sacrificio di chi ha voluto premiare la gratitudine di un popolo che non vuole arrendersi. Lo stremo di chi ha collaborato, così potremmo riassumere le lacrime di Bruno Iovino, al termine dell’odierna conferenza stampa.

Un attestato di stima per aver salvato la piazza che vale più di mille encomi. Grazie “direttore”, vero cuore molosso. Che possano essere queste lacrime il punto di partenza per altre mille lacrime…ma di gioia.

[ad code=1  align=center]

[ad code=2  align=center]

Leave a Reply