post

NOCERINA-NOLA | La probabile formazione dei molossi: due i ballottaggi importanti per mister Di Costanzo

La Nocerina è pronta al suo debutto ufficiale questa sera (ore 18:00, tribuna €8,00) al San Francesco contro il Nola nella gara valevole per il turno preliminare di Coppa Italia Serie D. Non sono tante le indicazioni che abbiamo su questa Nocerina anche se, considerato le assenze di Romano, Di Lollo (per squalifica) e Tshibamba, c’è qualche dubbio di formazione. Il tecnico Nello Di Costanzo che potrà finalmente cominciare a vedere i primi risultati della sua gestione, potrebbe optare, nel 4-2-3-1, per il portiere 2000 Leone. In difesa c’è un dubbio importante: Campanella (sicuro di un posto) con Mannone o Stellato (’00). Se Mannone sarà inserito come terzino, in difesa c’è il giovane ex Savoia; se invece sarà Festa ad occupare il ruolo di esterno basso a destra, centrale c’è Mannone. Dall’altro lato non ci sono dubbi: c’è il 2001 De Siena. A centrocampo il duo dovrebbe essere formato da Carrotta e Mincione. Sulla trequarti quantità e qualità con Poziello, sulle fasce ballottaggio Conte-Messina, forse più il primo, dall’altro Liurni. In avanti più Sorgente che Carrafiello. Nel Nola di mister Esposito e di Montervino, ci sono tre ex molossi presenti: Guarro, Gargiulo e Cardone. Gli ultimi due, rispettivamente nel 2016-17 e 2018-19, hanno vinto il premio di miglior under rossonero targato Nocerina Live

 

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Leone; Mannone, Campanella, Stellato, De Siena; Carrotta, Mincione; Conte, Poziello, Liurni; Sorgente. ALL.Di Costanzo.

[ad code=1 align=center]

 

[ad code=2 align=center]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *