post

SORRENTO – NOCERINA | Maiuri: “Non siamo stati capaci di mantenere il vantaggio, dovevamo essere più incisivi”

Le parole del mister del Sorrento, al termine della gara Sorrento – Nocerina, valevole per la sesta giornata di campionato:

Mister, sono stati più i meriti della Nocerina o i demeriti del Sorrento la causa di questo pareggio?

“Credo che la Nocerina abbia fatto una gara di contenimento, di difesa. Così abbiamo avuto pochi spazi nonostante il possesso palla molto prolungato. I miei ragazzi ce l’hanno messa tutta in questa partita e non mi sento di dare loro dei demeriti; complimenti, invece, alla prestazione gagliarda della Nocerina che ha portato via u buon punto per la propria classifica. Negli ultimi metri era difficile trovare spazio, trovavamo un muro davanti a noi che era penetrabile solo con la velocità d’azione, ma anche una volta bypassato quel muro avevamo bisogno di più incisività. Potevamo fare meglio.”

Forse è mancata più incisività nella manovra, soprattutto nelle vie centrali

“La manovra non mi ha completamente soddisfatto. Dovevamo arrivare nelle vicinanze della porta avversaria palla al piede, però poi abbiamo incontrato delle difficoltà a causa dei pochi spazi lasciati dalla Nocerina.”

Questo è un passo indietro rispetto alla partita vinta col Fasano?

” No, non è stato un passo indietro. Abbiamo giocato e cercato di vincere con i mezzi che avevamo a disposizione. Potevamo essere a quota 10 punti in sei partite e, invece, siamo a 8; questo vuol dire che dobbiamo riflettere sul come migliorarci anche in allenamento. “

La squadra ha avuto un inizio difficile, come vi siete migliorati?

“La squadra ha avuto un inizio difficile, ma questo può capitare a tutti. Quando abbiamo capito che ci voleva di più per ottenere i risultati, abbiamo lavorato meglio per raggiungere i risultati voluti.”

[ad code=1 align=center]

[ad code=2 align=center]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *