post

Nocerina: da vero Horror

Attualmente quel che restano sono solo i cocci di quella che fino a qualche anno fa era la regina della Campania.

La Nocerina Si ritrova coinvolta in una lotta per non retrocedere, mai appartenuta, in serie D, alla gloriosa storia rossonera. La squadra, che così si chiama soltanto per modo di dire, è allo sbando e né staff tecnico – passato ed attuale – né staff dirigenziale – quel poco che esiste – sono in grado di trovare quelle auspicate soluzioni in grado di far terminare questa orrida stagione. Ed in tutta questa triste vicenda pesa come un macigno l’assenza della proprietà in un momento così complicato e delicato. Un Presidente che chiamato a rispondere ai microfoni dei giornalisti sbandiera fieramente i conti in regola della società senza rendersi conto di essere stato il primo colpevole di tale situazione. Alla fine ad assumersi responsabilità non è neanche il duo Esposito Cavallaro che dopo l’ennesima sconfitta ancora che cercano giustificazione con un arbitraggio scandaloso, e ricriminando su una doppia espulsione arrivata al 80° e a tempo scaduto dimenticandosi che prima di allora la nocerina non aveva mai impensierito il portiere ospite, senza prendersi le giuste colpe dell’attuale sfacelo. I punti fatti fin ora sono da vero Horror. La Nocerina non vince una partita dal 7 dicembre 2019 e non vince in casa dal 13 Ottobre ultima partita casalinga di Di Costanzo.

 

[ad code=1 align=center]

[ad code=2 align=center]

 

 

674550cookie-checkNocerina: da vero Horror

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *