post

ON THIS DAY: quattro anni fa Marcucci fa esplodere Scafati. I molossi sono promossi in Serie D

Quattro anni fa si festeggiava a Nocera, con la vittoria a Scafati, la vittoria del campionato di Eccellenza e la relativa promozione in serie D. La rete promozione siglata da Errico Marcucci





In effetti dopo i fatti di Salerno della stagione calcistica 2013/2014 che portarono alla retrocessione della Nocerina nel campionato di Eccellenza, il calcio sembrava essere tornato a un lento oblio e l’affetto dei tifosi verso i colori rossoneri sembrava essere sopito. Tutto ciò era dovuto al periodo di difficoltà che attraversava il tessuto socio economico del territorio che non permetteva una dirigenza competitiva per la vittoria del campionato, e alla delusione dei tifosi di vedere in tre anni la Nocerina dalla serie B ad affrontare un campionato dilettantistico come quello di Eccellenza.
A luglio del 2015 però un gruppo di tifosi si organizzarono nell’associazione “Nocerini” ed ebbero il merito di riuscire a fare rinascere l’entusiasmo in città. L’associazione era composta da tifosi rossoneri che cercarono di trovare un aiuto nell’imprenditoria dell’agro, riuscendo a organizzare una società che prevedeva come presidente il dott. Nicola Padovano e ben otto soci nell’organigramma societario. La guida tecnica della squadra fu affidata a mister Pasquale Esposito e furono acquistati calciatori importanti per la categoria come Marcucci, Carotenuto, Maiella e De Liguori
Dopo un ottimo inizio stagione la compagine rossonera nel mese di Novembre fu sconfitta in due incontri, con il Sant’Agnello (capolista del campionato) e con l’Ebolitana. Con la squadra a quattro punti dalla capolista e dopo una sofferta decisione la dirigenza rossonera decise di esonerare mister Esposito e ingaggiare mister Vincenzo Maiuri.
Maiuri è un allenatore abituato alla pressione di piazze importanti e a lottare per campionati di vertice in quanto prima di allenare a Nocera aveva avuto esperienza a Legnano, Matera, Fasano, Grottaglie, Nardò, Brindisi, Caserta e Taranto.
La squadra rossonera con Maiuri riuscì a inanellare undici vittorie e un pareggio prima dello scontro casalingo contro la diretta concorrente per la vittoria del campionato, il Sant’Agnello. Il 13 Marzo 2016 il Città di Nocera, davanti a cinquemila spettatori, pareggiò in casa lo scontro diretto contro i costieri riuscendo cosi a rimanere invariate le possibilità di promozione nel massimo campionato dilettantistico.
Il Città di Nocera continuò la sua marcia inarrestabile verso la promozione con altre quattro vittorie consecutive e il 13 Aprile 2016 a Scafati in uno stadio completamente gremito di spettatori rossoneri, si festeggiò la vittoria del campionato e la relativa promozione in serie D. La rete decisiva siglata da Errico Marcucci che in quella stagione aprì le marcature del Città di Nocera contro la Rocchese e la chiuse contro il Positano nel girone B d’Eccellenza

683860cookie-checkON THIS DAY: quattro anni fa Marcucci fa esplodere Scafati. I molossi sono promossi in Serie D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *