post

Ernesto Truddaiu, il Gattuso della Nocerina

Gli anni 70 e gli anni 80 sono stati caratterizzati da soddisfazioni e cocentissime delusioni di risultati per i tifosi della Nocerina. Infatti proprio sul finire degli anni 80 la Nocerina subiva “l’onta” del fallimento dal calcio italiano. Eppure, nonostante tutto quello appena descritto, dobbiamo anche dire che quegli sono stati gli anni che dal punto di visa dell’attaccamento ai colori, alla squadra, alla Società, probabilmente si raggiunse la vetta 





Infatti fu proprio nella metà degli anni 70 nacque ufficialmente il gruppo ultras dei “Mastiff’s Supporters” in curva, cuore e motore del tifo in quel periodo storico. Il San Francesco era sempre colorato di rosso e nero e sugli spalti c’erano spesso più di 10.000 tifosi, sempre molto partecipi alla sorte della squadra del cuore, i quali la seguivano in gran numero anche in trasferta, in giro per i campi di tutta Italia, quando tifare per la Nocerina era per molti anche uno “stile di vita”, sette giorni su sette.
Questa volta scrivo di un ex rossonero che ha vestito la casacca dei molossi per due stagioni e che ha lasciato un ricordo indelebile nei cuori dei tifosi che vissero quelle stagioni, sia per le sue qualità professionali dimostrate sul campo sia per l’attaccamento che ha sempre dimostrato verso i colori rossoneri.

Ernesto Truddaiu, nasce a Sedini (SS) il 03.01.1960 ma dopo pochissimi mesi di vita la sua famiglia si trasferisce ad Olbia dove inizierà a giocare a calcio nelle formazioni giovanili della squadra locale. La sua carriera professionale lo vedrà vestire molte maglie di società di serie B e soprattutto C e nell’estate del 1985 arriverà n rossonero, con mister Ezio Volpi. Dopo la stagione vincente in C2, rimane a Nocera e gioca anche in C1 dove avrà anche la fascia di capitano e inanellerà 27 presenze con la maglia rossonera.
L’anno dopo lascia Nocera per andare ad Olbia ma il suo attaccamento per i colori rossoneri lo riporteranno a giocare con i molossi in Interregionale nella stagione 1989/1990.
Truddaiu era un calciatore stile Gattuso, forse con dei piedi migliori dei suoi e con una testa non alla sua altezza.
La carriera di Truddaiu in rossonero:
1985/1986 (Serie C2): Presenze in campionato 31, goal realizzati 2. La Nocerina ha vinto il campionato
1986/1987 (Serie C1); Presenze in campionato 27, goal realizzati 0 goal realizzati. La Nocerina si classifica al decimo posto
1989/1990 (Interregionale; Presenze in campionato 23, goal realizzati 1. La Nocerina si classifica al dodicesimo posto

686350cookie-checkErnesto Truddaiu, il Gattuso della Nocerina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *