post

Cosa succederà ai calciatori dilettanti con lo stop ai campionati

Cosa succederà ora ai calciatori? Con lo stop di tutti i campionati, dalla Serie D fino alla Terza Categoria, i calciatori dai venticinque anni compiuti in poi sono di diritto liberi da qualsiasi vincolo. Allo stesso modo sono liberi i minori di venticinque anni che si sono avvalsi dell’articolo 108 delle NOIF (Svincolo per accordo).

Per tutti gli altri calciatori, che non rientrano nelle due categorie di cui sopra, resta l’esclusiva appartenenza alle società a cui sono vincolati.

Articolo 108 delle Norme Organizzative Interne Figc

 

  1. Le Società possono convenire con calciatori/calciatrici “non professionisti” e “giovani dilettanti” accordi per il loro svincolo da depositare, a pena di nullità, presso i competenti Comitati e Divisioni entro venti giorni dalla stipulazione.
    2. Lo svincolo avviene conseguentemente da parte degli organi federali competenti, nei termini stabiliti annualmente dal Consiglio Federale.
    3. Le parti interessate, in caso di contestazione sulla validità degli accordi depositati, possono proporre reclamo al Tribunale Federale a livello Nazionale – Sez. Tesseramenti entro trenta giorni dalla data in cui il competente Comitato o Divisione ha provveduto a restituire all’interessato copia dell’accordo.

 

688360cookie-checkCosa succederà ai calciatori dilettanti con lo stop ai campionati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *