post

L’EDITORIALE: da ora parlano i fatti. Inizia il calciomercato. Sarà una squadre vincente?

 

Le chiacchiere sono finite. Inizia il calciomercato: da ora contano i fatti. Maiorino manterrà la promessa di una squadra vincente?

Finalmente oggi incomincia il calciomercato dei dilettanti, sperando che finalmente si incomincia a capire da chi sarà composta la rosa della prossima stagione in serie D.

LA FIDUCIA IN MAIORINO E’ CROLLATA

Il mese di giugno è stato molto burrascoso e sicuramente la fiducia nei confronti dell’avvocato Maiorino da parte dei tifosi rossoneri è crollato.

Si viene fuori da una stagione davvero pessima dopo i proclami di promozione del precedente inizio stagione.

 

LA DELUSIONE DELL’ANNO SCORSO

L’anno scorso Maiorino prometteva una squadra competitiva in questo periodo per poi salvarsi grazie a un gol nei minuti di recupero a Francavilla in Sinni.

La passata stagione è stata travagliata con una serie di promesse non mantenute come l’annuncio della fusione della Nocerina con un’altra matricola cittadina, per poi rivelarsi non fattibile perché non vi erano i presupposti. Oppure la presentazione dell’ex tecnico Di Costanzo, tenuta a fine luglio in cui il presidente rappresentava un ridimensionamento degli obiettivi sportivi dopo aver promesso una squadra vincente o un richiesta di ripescaggio in serie superiore.

 

HA SOLO UNA CHANCE: COSTRUIRE UNA SQUADRA DA VERTICE

Speriamo che ora il presidente abbia fatto tesoro degli errori commessi nella passata stagione e che non ne commetta altri. Comunque Maiorino in questa nuova stagione agonistico ha compreso che doveva affidare per la gestione del calciomercato a un direttore sportivo e non  a un procuratore, quindi già è una discontinuità rispetto al passato.

La Nocerina per questa stagione ha deciso di voler approntare una rosa competitiva e sicuramente noi tifosi siamo impazienti di capire quali saranno i calciatori che comporranno la rosa. Speriamo che Maiorino abbia compreso gli errori effettuati nella passata stagione e che riesca nei suoi intenti sportivi. Sicuramente Nocera e i propri tifosi meritano campionati di serie superiore e la serie D appare davvero deprimente per i tifosi molossi. In effetti la massima serie dilettantistica per una piazza come quella di Nocera appare limitativa per i tifosi considerando che tutte le nostre avversarie storiche della Campania affrontano categorie superiori

 

695380cookie-checkL’EDITORIALE: da ora parlano i fatti. Inizia il calciomercato. Sarà una squadre vincente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *