post

E’ giunta al termine un’altra giornata ricca di notizie. Di seguito le più importanti

 

SERIE D GIRONE A

 

Arzignano: La FC Arzignano Valchiampo rinforza lo staff del settore giovanile, preparandosi a gettare le basi per un lavoro di qualità per i giovani della Vallata. Due sono infatti i nuovi responsabili che andranno a valorizzare il vivaio gialloceleste: Fabio Nicolè sarà il Responsabile del Settore Giovanile, mentre Stefano Zerbato sarà il Responsabile dell’Attività di Base. Un segnale importantissimo che lancia la società: nonostante ancora non si sappia se la prima squadra avrà modo di prendere parte ad un campionato professionistico o meno, la dirigenza dimostra di avere intenzione di investire forte sulla valorizzazione dei giovani, soprattutto dai più piccoli. Fabio Nicolé è nato a Torino il 30 agosto 1966. Da trent’anni nel mondo del calcio durante i quali ha alternato il ruolo di allenatore di settori giovanili e prime squadre al ruolo dirigenziale. È un ritorno in terra arzignanese dove in vari momenti ha ricoperto il ruolo di giocatore (1987/89), allenatore (1999/2002) e responsabile di settore giovanile (2003/05). Ha inoltre rivestito il ruolo di direttore generale per dieci anni al Leodari Vicenza. Stefano Zerbato nasce ad Arzignano il 20 maggio 1991, è residente ad Arzignano. Laureato in Scienze Motorie e con Master di Primo Livello sullo sviluppo motorio dell’infanzia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona. Allena dal 2014, con esperienze a Chiampo, Trissino e Felsina (Bo). Ha avuto collaborazioni con le scuole dell’infanzia di Arzignano, Valdagno, Trissino e Chiampo. Lunedì 6 Luglio si terrà allo Stadio Dal Molin di Arzignano la presentazione delle attività che la Scuola Calcio FC Arzignano Valchiampo andrà ad offrire alle famiglie nella prossima stagione, per tutti i bambini nati dal 2011 in poi. L’incontro è aperto a tutti, bambini e bambine, per scoprire tutte le novità della prossima stagione. Contestualmente il club comunica l’interruzione della collaborazione col precedente responsabile, il sig. Andrea Zanovello. Ad Andrea, competente e passionale dirigente che ha contribuito alla crescita di tanti giovani arzignanesi, tutta la società intende rivolgere un sincero in bocca al lupo per il proseguo del suo percorso sportivo e ringraziarlo per il contributo offerto alla causa gialloceleste.

 

Real Forte Querceta: Sull’onda della continuità, il Real Forte Querceta ufficializza altre due riconferme per la s.s. 2020/21: rimarranno a disposizione di Christian Amoroso anche Niccolò Maffini e Riccardo Del Dotto. Alla terza stagione a Forte dei Marmi, Maffini rimane per dar manforte alle corsie esterne del Real Forte Querceta, dove è stato schierato ben ventidue volte nello scorso campionato, per un totale di oltre mille minuti nelle gambe.
In difesa, invece, si scalda il giovanissimo Del Dotto, capitano della formazione Juniores durante la passata stagione. Cresciuto nelle giovanili della Lucchese, alla prima esperienza in bianconerazzurro ha già trovato il debutto in prima squadra, ma il classe ’02 non sembra volersi fermare.

 

SERIE D GIRONE B

 

Caravaggio: L’Usd Caravaggio ufficializza lo Staff Tecnico della Prima Squadra composto da:
Mister Maurizio Terletti
Mister in seconda Simone Longaretti
Preparatore dei portieri Alessandro Guercilena
Preparatore atletico Arnaldo Longaretti
Massofisioterapista Paolo Montana
Dirigente Accompagnatore Omar Lorenzo Mombrini

A seguito della presentazione di Mister Terletti, già annunciato nelle precedenti settimane, il Consiglio Direttivo dell’Usd Caravaggio ha ufficializzato lo staff della 1^squadra per la stagione 2020/2021.
Allenatore in seconda, che sarà anche il responsabile degli Allievi Regionali 2005, mister Simone Longaretti. Fresco di laurea, in Scienze motorie curriculum calcio presso l’Università San Raffaele di Roma, corsista UEFA C, ha conseguito con i colori biancorossi 2 promozioni regionali in 2 stagioni consecutive (2018/2019 – 2019/2020). Nello staff tecnico della prima squadra del Caravaggio sono state inoltre inserite due figure d’esperienza, i cui curriculum parlano per loro, il preparatore atletico Arnaldo Longaretti e il preparatore dei portieri Alessandro Guercilena. Confermato dalla scorsa stagione il masso fisioterapista Paolo Montana e l’ormai insostituibile dirigente accompagnatore Omar Lorenzo Mombrini che segue da sempre la squadra. Alla presentazione, tenutasi presso lo stadio “Comunale” di Caravaggio, erano presenti il presidente Luigi Mombrini, il presidente onorario Gianni Mombrini, il direttore generale Prevedini Giuseppe, il direttore Sportivo Umberto Lanzeni, l’addetto stampa Giovanni Spiranelli e tutto lo staff dirigenziale biancorosso.

 

Castellanzese: Niccolò Corti sarà un giocatore della Castellanzese anche per la prossima stagione. Il giovane talentuoso scuola Milan e Monza confermato in neroverde farà parte della rosa affidata a mister Achille Mazzoleni nel campionato 2020-2021. Corti si presento subito con un bel biglietto da visita: palla al piede e molti dribbling; qualità al servizio della brillantezza della sua giovane età. Tre le presenze con la maglia neroverde indosso, nel suo primo mese in squadra, l’unico di fatto disponibile per scendere in campo prima della pandemia. Contro Caravaggio, Pro Sesto e Ponte San Pietro ha fatto vedere ottimi spunti nel rettangolo verde, riempiendo gli occhi dei tifosi di grandi speranze.

La permanenza del talento scuola Milan alla Castellanzese trova motivazione proprio in quelle giocate, che altro non potranno fare se non innalzare il livello di qualità della squadra. Con l’augurio di crescere insieme, la strada sembra essere già tracciata. Del resto il tempo è tutto dalla sua parte.

 

Castellanzese: La Castellanzese comunica la cessione dell’attaccante classe ’96, Stefano Gibellini alla società Romentinese Cerano. In due stagioni stagioni in neroverde ha vinto un campionato di Eccellenza e conquistato una salvezza in Serie D, mettendo a segno in tutto 24 reti.

 

SERIE D GIRONE C

 

Belluno: L’A.C. Belluno 1905 rende noto i colloboratori che affiancheranno mister Renato Lauria nella prossima stagione:

Vice allenatore: Andrea Fregona
Preparatore atletico: Nicola Carazzai
Preparatore dei portieri: Alessandro Bee
Massaggiatrice: Mita Franceschetti

La Juniores Nazionale, inoltre, è stata affidata a mister Alessandro Lista Il responsabile del settore giovanile gialloblù sarà invece Alessandro De Bona

 

Caldiero Terme: Oltre vent’anni di esperienza maturati su tutto il territorio nazionale. Pasquale Paladino è il nuovo segretario generale Prima Squadra del Caldiero Terme. Un rinforzo che allarga ulteriormente la base dei professionisti dell’universo gialloverde. Paladino ha mosso i primi passi della propria carriera da segretario nel settore giovanile del Napoli, prima di una proficua esperienza in Campania anche con i colori di Savoia, Puteolana, Aversa Normanna ed Avellino. Un’altra svolta nella propria carriera l’arrivo nella nostra provincia con la Sambonifacese, cui sono seguite avventure gratificanti anche con Lumezzane e Real Vicenza. Negli ultimi anni Pasquale Paladino ha svolto un ruolo centrale nel Chievo di Luca Campedelli, occupandosi della segreteria organizzativa ma ricoprendo anche la mansione di addetto all’arbitro nelle partite casalinghe fino alla data di interruzione del rapporto dello scorso 30 giugno. Il Calcio Caldiero Terme è la sua nuova scelta di vita.

 

Pro Deco Montebelluna: Novità di calciomercato in casa Prodeco Calcio Montebelluna. Il club ha infatti annunciato di aver raggiunto l’accordo per la prossima stagione sportiva con Matteo Bonato, portiere classe 2001, fresco vincitore della Coppa Italia Dilettanti Veneto con il Sandonà. Originario di Castelfranco Veneto, Matteo è un promettente portiere di 195 centimetri, bravo tra i pali e dotato di una buona esplosività. Cresciuto nel settore giovanile del Giorgione, è passato poi al Vedelago per un anno prima di approdare al Venezia, dove ha disputato 4 stagioni nei Campionati Nazionali U15, U16, U17 e Primavera, guadagnandosi qualche convocazione in Prima Squadra agli ordini di Mister Walter Zenga. Lo scorso anno l’esordio in Prima Squadra con la maglia del Sandonà in Eccellenza, dove ha collezionato circa 30 presenze tra Campionato e Coppa Italia, contribuendo anche al raggiungimento del 6° posto in classifica in Campionato, a ridosso delle prime della classe. Un’altro portiere promettente che sarà a disposizione di Mister Pasa, dopo il ritorno a Venezia di Riccardo Pigozzo, che andrà a ricoprire il ruolo di terzo portiere in Prima Squadra, in Serie B.

 

SERIE D GIRONE D

 

Fanfulla: Sbaraglia la concorrenza e si assicura le prestazioni di Federico Zazzi il Fanfulla. La società bianconera ha infatti annunciato l’approdo a Lodi del centrocampista classe 1997, nell’ultima stagione in forza alla Vigor Carpaneto. Residente a Milano, Zazzi è cresciuto in realtà importanti a livello giovanile, dal Milan passando per quattro anni all’Atalanta e poi al Monza dove milita nella Berretti. Da qui il passaggio al Varese con cui approda tra i grandi e nel 2015-2016 vince il campionato di Eccellenza a soli 18 anni collezionando ben 29 presenze. Le due stagioni successive lo vedono ancora vestire la maglia biancorossa, in Serie D però arrivando anche a disputare i playoff, con cui raccoglie 45 apparizioni in tutto, la quasi totalità da titolare tra l’altro. Nel 2018-2019 invece il ritorno in Eccellenza, con la maglia del Brugherio, dove anche in questo caso riveste un ruolo importante. Nel 2019-2020 invece come detto l’approdo alla Vigor Carpaneto dove diventa una delle pedine fondamentali del centrocampo di mister Adailton prima e Rossini poi: 24 presenze su 24 partite giocate dai biancoazzurri prima dello stop di febbraio (con 2 reti messe a segno tra Savignanese e Calvina, quest’ultima decisiva per l’1-0 finale) e 2 presenze tra agosto e settembre in altrettante partite disputate dagli emiliani nella Coppa Italia di categoria. Un elemento imprescindibile quindi per il Varese prima e per la Vigor Carpaneto poi, per poco meno di 80 presenze collezionate in Serie D. Ora la nuova avventura a Lodi, al Fanfulla, dove Zazzi porterà tecnica e dinamismo in un centrocampo che va via completandosi.

 

Vigor Carpaneto: La Vigor Carpaneto 1922 saluta e ringrazia Federico Zazzi, centrocampista  lombardo classe 1997 che nella scorsa stagione ha vestito la maglia biancazzurra nel campionato di serie D. A Federico (che è stato annunciato ufficialmente al Fanfulla) va anche l’in bocca al lupo per il suo futuro.

 

SERIE D GIRONE E

 

Follonica Gavorrano: Il diggi del Follonica Gavorrano Filippo Vetrini, amargine della presentazione dei nuovi ingaggi del Follonica-Gavorrano, ha fatto il punto sulla situaione di Lombardi e Brega e messo nel mirino il difensore ideale da fornire a mister Favarini per il 3-5-2 del neo-tecnico. Si tratta di Emilio Dierna (’87), esperto centrale che da anni vive a Grosseto e che ha da poco terminato dal sua staionge in Serie C con la Pianese

 

San Donato Tavernelle: Paolo Indiani è il nuovo allenatore del San Donato Tavarnelle. Il tecnico di Certaldo, da ottobre allenatore del Follonica Gavorrano, con il quale ha consensualmente interrotto il rapporto la settimana scorsa, sarà presentata domani: nel corso di una apposita confermazione stampa, che si terrà alle ore 12, presso l’azienda Romano Bacci, in località Sambuca, nel comune di Tavarnelle Val di Pesa.

 

Scandicci: Lo Scandicci, secondo calciosenese, per il terzo anno consecutivo è vicino a trovare l’accordo con l’attaccante, Andrea Ferretti, giocatore che rappresenta il fulcro del nuovo progetto di squadra voluto dal diesse Mirko Garaffoni e dal tecnico, Claudio Davitti, con l’obbiettivo di recitare un copione nuovamente da protagonist

 

Trestina: Con un’altra operazione di mercato in chiave fuori quota il D.S. Sante Podrini ha garantito per il Trestina le prestazioni del classe 2002 XHAFA FRANCESCO. Il giovane neo bianconero ha disputato la passata stagione come centrocampista nelle file del Montone allenato dall’ex Renato Borgo. Intanto strada facendo tra riconferme e nuovi arrivi si va delineando il volto di quello che sarà il Trestina 2020-2021, coronavirus permettend

 

SERIE D GIRONE F

 

Atletico Fiuggi: Filippo D’Andrea dell’Atletico Fiuggi potrebbe disputare la prossima stagione in Lega Pro. Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, l’attaccante classe ’98 dovrebbe firmare un contratto fino al 2022 con il Perugia, passando in un colpo solo dalla Serie D alla Serie B. Poi, però, la punta verrà ceduta in prestito in Serie C. E qui entrerebbe in gioco il neopromosso Matelica che da tempo ha posato gli occhi sull’attaccante andato in doppia cifra in quest’ultima stagione.

 

Notaresco: Il Notaresco dopo aver ufficializzato l’arrivo di mister Epifani, si attiva per definire la rosa. Secondo quanto risulta a notiziariocalcio.com, la società rossoblù ha trovato l’accordo con Mario Merlonghi, attaccante classe 1988, nell’ultima stagione in forza al Cattolica San Marino. Per Merlonghi anche tanti campionati con Monterotondo, Fondi, Lucchese, San Cesareo e Latina.

 

Notaresco: Come anticipato da NotiziarioCalcio.com il Notaresco, grazie al lavoro del diesse rossoblù Paolo D’Ercole, ha messo a segno il primo colpo di mercato regalando al neo tecnico Epifani subito un top player per la categoria: l’attaccante brasiliano Mateus Ribeiro Dos Santos. Nato a Salvador de Bahia, in Brasile, il 26 aprile 1990, il neo acquisto rossoblù, è una prima punta che non ha bisogno di presentazioni ma che ha uno stretto binomio con l’Abruzzo e rappresenta un vero e proprio botto di mercato per la società del presidente Salvatore Di Giovanni. Dopo aver indossato la maglia del Cruzeiro, la prima esperienza in Italia, giovanissimo, è datata 2009/2010, in serie C1 con la Valle del Giovenco. Il valore di Dos Santos esce fuori subito quando, da assoluto protagonista, in Eccellenza e Promozione, con Sulmona e Civitella Roveto, mette a segno 63 reti in tre campionati. Nel corso della sua carriera, poi, il neo attaccante del S.N. Notaresco ha difeso anche i colori di altre realtà abruzzesi, Giulianova, Chieti, Avezzano, Francavilla e, per ultima, la Vastese con una parentesi a Matera ed un anno e mezzo vissuto nella massima serie del campionato maltese. 183 le presenze, 86 le reti in otto anni di serie D con un high personale di 20 marcature in una sola stagione, ad Avezzano (2017/2018) superando il suo precedente record di 19 segnature nell’annata con il Chieti (2015/2016). Il direttore sportivo rossoblù Paolo D’Ercole ritrova Mateus Ribeiro Dos Santos a distanza di due stagioni dopo averlo avuto nell’esperienza di Francavilla.

 

Pineto: Alberto Acquadro, centrocampista classe ’96 che nell’ultima stagione ha giocato in Serie D con il Pineto, potrebbe tornare in Serie C nella prossima stagione, precisamente al Piacenza. Secondo quanto risulta a notiziariocalcio.com, però, sul calciatore c’è anche il Legnago.

 

SERIE D GIRONE G

 

Cassino: il Cassino si sta apprestando a prendere forma. Si delinea con una certa chiarezza la fisionomia della squadra biancazzurra versione 2020-21 alla luce delle conferme, finalmente ufficiali, che in questo weekend si sono concretizzate. Per larghi tratti la formazione benedettina può dirsi completa: le pesanti conferme dello zoccolo duro composto dagli storici Carcione, Della Pietra, Darboe, Giglio, Ricamato e Tribelli costituisce una garanzia per una base ben consolidata sulla quale inserire acquisti mirati. L’innesto di Lucchese rappresenta un movimento di mercato che va nella direzione dell’inspessimento del tenore tecnico del Cassino. Inoltre tornano utili tanti giovani che con Urbano hanno saggiato a vari livelli già l’Interregionale.

 

Lanusei: La Asd Lanusei Calcio è lieta di comunicare il ritorno in casa biancorossoverde del difensore Federico Bonu, classe 1994. Bonu torna a Lanusei, dove ha giocato per quattro stagioni consecutive dal 2015 al 2019, dopo l’ultimo campionato col Budoni. Giocatore di esperienza, Federico Bonu sfiora le 200 partite giocate dal 2012 a oggi, andando a segno per nove volte in carriera. Prima di Budoni e Lanusei, ha vestito la maglia verdeazzurra della Nuorese e del Porto Torres.

 

Lanusei: La Asd Lanusei Calcio è lieta di comunicare il rinnovo di un altro importante tassello del centrocampo biancorossoverde: Vittorio Attili, classe 1995. Attili, per il secondo anno a Lanusei, è un giocatore di carattere, sempre pronto a dare il massimo in campo e fuori, senza mai mollare. Prima di approdare a Lanusei, il centrocampista romano ha indossato per tre stagioni la maglia dell’Ostia Mare, anche durante la guida di mister Alfonso Greco, poi Cynthia 1920, Gualdo Casacastalda, Fondi Calcio e Maccarese Giada, tutte nella serie dei Dilettanti.

 

Latina: Il Latina completa un tassello per mister Scudieri: secondo indiscrezioni raccolte dalla squadra mercato di www.notiziariocalcio.com, la società laziale ha trovato l’accordo con Manuel Gonzalez, difensore centrale nato a Buenos Aires il 16 Marzo 1991. Dotato di grande fisicita, il calciatore sudamericano quest’anno ha indossato la maglia del Fasano (girone H), collezionando 25 presenze ed una rete.

 

Trastevere: Altro importante ingaggio al Trastevere: il direttore sportivo Stefano Mattiuzzo, battendo la concorrenza, ha finalizzato il trasferimento presso la nostra Società del centrocampista Piergiorgio Sabelli reduce da un eccellente campionato con la Vis Artena. Giocatore duttile per diversi ruoli, 23 anni, astro nascente del panorama calcistico di categoria, costituirà un elemento fondamentale a disposizione del gioco di mister Sergio Pirozzi per la presente stagione 2020/21.

 

SERIE D GIRONE H

 

Audace Cerignola: Tre, quattro allenatori sul taccuino dell’Audace Cerignola e del direttore sportivo Elio Di Toro per sostituire Vincenzo Feola. Il nome, probabilmente, verrà ufficializzato mercoledì prossimo quando alle ore 17 la società, in una conferenza stampa, si presenterà ed esporrà quello che sarà la nuova Audace Cerignola per la prossima stagione. Presso lo stadio “Monterisi”, infatti, si terrà una conferenza stampa di insediamento della nuova società e di presentazione dei programmi relativi alla nuova stagione.  Alla conferenza saranno presenti il presidente uscente Nicola Grieco, il neo-presidente Luigi Caterino, il dirigente Rosario Marino, il direttore sportivo Elio Ditoro, il Team Manager Francesco Dibiase ed il segretario generale Marco Santopaolo. Nell’occasione si darà il via al nuovo progetto targato Audace Cerignola. Un percorso, a quanto pare, che ripartirà con la voglia di essere protagonista anche nel campionato nazionale di serie D. Mercoledì verranno sciolte tutte le riserve, anche se radiomercato è pronto ad anticipare quelle che saranno le ufficialità.

 

Casarano: Sale l’attesa, soprattutto da parte dei tifosi, per conoscere il futuro del Casarano. Il presidente Giampiero Maci ha blindato di fatto l’attuale direttore sportivo con queste parole: «Con Marcello Pitino abbiamo cominciato un progetto nel 2018 su base triennale. Quindi, resta con noi». Ora non resta che attendere gli annunci ufficiali. Probabile che la società attenda di annunciare insieme la conferma del diesse e la nomina del nuovo allenatore. Resta in pole, ad ora, Ciro Ginestra per il ruolo occupato da Dino Bitetto nell’ultima stagione e mezza.

Foggia: Colpo di scena in casa Foggia: Raffaello Follieri esce allo scoperto e annuncia di avere un accordo con Roberto Felleca per la maggioranza del club rossonero. “Sono pronti a chiudere – ammette l’imprenditore foggiano all’edizione pugliese del Corriere dello Sport – pagherò per il 50% della Corporate di Felleca un milione di euro, 300 mila euro a Pelusi per il suo 20%.Quanto alla Map Consulting (di Maria Assunta Pintus, ndr) la dottoressa Pintus voleva far rientrare nella trattativa anche una casa di cura in società con Felleca. Le ho risposto che non c’entra col Foggia, il suo diritto di prelazione scade il 19 luglio: se Pintus non lo eserciterà dovrà sottoscrivere gli aumenti di capitale del nostro gruppo. Saremo operativi dal 20 luglio”.

 

Real Agro Aversa: C’è la stretta di mano ‘ufficiale’, il Real Agro Aversa giocherà il prossimo campionato di Serie D tra le ‘mura amiche’ del ‘Bisceglia’. Dopo una lunga trattativa ieri (4 luglio) pomeriggio è stato finalmente sancito l’accordo tra la società guidata da Guglielmo Pellegrino e l’Ente di promozione sociale, Opes, del presidente Gianluigi Antonini. Può così iniziare una programmazione sul lungo periodo per la dirigenza normanna che dopo aver acquisito il titolo di Serie D e poi definito la vicenda ‘Bisceglia’, adesso può ragionare anche sugli acquisti da fare per avere una squadra competitiva anche nella quarta serie italiana.  Martedì ci sarà il debutto allo stadio ‘Bisceglia’ con la conferenza stampa che sancirà l’inizio della nuova stagione agonistica. La dirigenza presenterà l’organigramma, con le new entry societarie, e sarà presentato alla tifoseria anche il condottiero per la Serie D, mister Antonio De Stefano. A differenza di quanto previsto in prima battuta (in sala stampa) la conferenza si terrà all’aperto, vicino al campo di calcio a 5, per permettere anche a tutta la tifoseria di poter riabbracciare i propri beniamini e per essere sin da subito protagonisti della nuova avventura granata. Quindi porte aperte anche ai tifosi per quella che sarà una festa per tutta la città normanna. L’appuntamento è stato già fissato: ore 18 di martedì 7 luglio. Sarà tutto bellissimo!

 

Santa Maria Cilento: La Polisportiva Santa Maria cerca di chiudere in queste ore l’arrivo dell’attaccante, classe 1990, Domenico Maggio che nella scorsa stagione ha indossato le casacche di Francavilla in Sinni e Nola. Parliamo di uno dei profili più interessanti del calcio dilettantistico che sia in Serie D che in Eccellenza è stato spesso  decisivo facendo la differenza. Per l’ex Portici, Nola ed Afragolese sarebbe sicuramente una sfida particolarmente stimolante quello che lo attenderebbe a Santa Maria di Castellabate.

 

Santa Maria Cilento:  La Polisportiva Santa Maria si è assicurata le prestazioni del forte attaccante, classe 1990, Domenico Maggio. L’attaccante napoletano, che l’anno scorso ha vestito le maglie di Francavilla e Nola in serie D, ha subito sposato il progetto della società cilentana guidata dalla famiglia Tavassi-Carrano. L’accordo è stato raggiunto nel pomeriggio di ieri alla presenza del calciatore e del suo agente, Salvatore Buonomo.

 

Taranto: Il Taranto ha chiuso un’operazione di mercato in entrata: il club jonico, infatti, ha praticamente definito tutto i dettagli per l’arrivo in rossoblù di Vincenzo Corvino, attaccante classe 1991 reduce da tre stagioni consecutive al Fasano (1 in Eccellenza e due in D) in cui ha collezioanto 38 reti in campionato. Ex Nardò, Corvino ha giocato anche con Casarano, Brindisi, Chieti e Monopoli.

 

 

Si ringrazia Giuseppe D’Avino per la meravigliosa immagine che ha disegnato per questa rubrica

 

 

 

696160cookie-check

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *