post

Gli acquisti e le trattative del 16/07/2020 in serie D

E’ giunta al termine un’altra giornata ricca di notizie. Di seguito le più importanti

 

SERIE D GIRONE A

 

Bra: Centonovantatre centimetri si “vestono” di giallorosso. Arriva l’ufficialità per un nuovo innesto in casa Bra, per la stagione 2020/2021: Julian Bruno, difensore centrale e mancino, nato a Buenos Aires (Argentina) nel 2000. Italo-argentino, tra le sue esperienze calcistiche spiccano quelle con le maglie del Banfield (Settore Giovanile), del Siracusa, della Palmese e Cittanovese.

 

Caronnese: Non resterà alla Caronnese l’attaccante campano Daniele Sorrentino, classe 1997, autore di 12 reti nell’ultima stagione con la maglia della Caronnese, dopo le 25 in Eccellenza della stagione precedente con la maglia del Breno. Sulle sue tracce pare si sia fiondato il Modena, che permetterebbe al 23enne un doppio salto di categoria nel giro di due anni. Ciò che è certo, è che la sua avventura con la Caronnese è terminata. Vedremo quale sarà la sua futura destinazione.

 

Saluzzo: Nuova conferma per il Saluzzo in vista della prossima stagione agonistica. Il presidente Giampiero Boretto ed il direttore sportivo Silvio Degiovanni hanno trovato l’accordo con Manuel Scavone che vestirà il granata anche nella stagione 2020-2021. Scavone, ex Chieri, prima di giocare con i marchionali con i quali nell’ultima annata ha realizzato 7 reti, ha militato anche nell’Unione BussolenoBruzolo.

 

SERIE D GIRONE B

 

Real Canepina: Si aggiungono altri due nomi alla rosa 2020/21 della Real Calepina! Le riconferme di Giorgio Lancini e Gianluca Manenti si aggiungono a quelle dei sei giocatori a cui nelle scorse settimane era stata rinnovata la fiducia per affrontare la nuova stagione, disegnando così sempre più nel concreto la formazione per la Serie D. Centrocampista classe ‘99 con esperienze in serie D con la maglia della Grumellese e dello Scanzorosciate, Gianluca Manenti rinnova così il sodalizio venutosi a creare l’anno scorso con la dirigenza dell’Atletico Chiuduno. Nel segno della continuità anche il rinnovo di Giorgio Lancini. Prodotto delle giovanili del Brescia Calcio, l’esterno classe 2001 è reduce dalla trionfale stagione con la Sirmet Telgate, culminata con l’approdo in serie D, ed è pronto a proseguire l’avventura con la nuova società della Real.

 

Scanzorosciate: Lo Scanzorosciate ha annunciato di aver rinnovato il contratto del calciatore Lorenzo Vallisa. Classe 2002, proveniente dal vivaio giallorosso, Lorenzo è una mezzala di qualità e quantità che nella passata stagione è entrato sin da subito nelle dinamiche del gioco giallorosso, risultando, pur in anticipo di un anno sulla regola, uno degli Under con più minuti in campo presenti in rosa. Grazie alle sue prestazioni, il “golden boy” della Società ha attirato le attenzioni di addetti ai lavori e tifosi che con giudizio unanime lo hanno considerato a più riprese un ottimo prospetto.

 

 

Trento: Tre club di Serie C posano gli occhi su Daniele Ferri Marini. La prima punta classe 1990′ non ha rinnovato con il Potenza, e al termine del suo contratto si ritrova libero e in cerca di sistemazione. E secondo quanto riportato da tuttomercatoweb, su di lui ci sarebbe l’interesse di Monopoli, Bitonto e Vis Pesaro. Marini nelle ultime due stagioni ha raccolto 22 gol in 60 presenze, e sempre secondo il portale esperto di mercato sarebbe seguito anche da due squadre di Serie D: Trento e Casarano.

 

SERIE D GIRONE C

 

Ambrosiana: Alessandro Leggero, difensore classe 2001 e alto 193cm è un nuovo giocatore dell’Ambrosiana. Arriva in prestito dal Chievo, dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili del Torino, di cui è stato anche capitano della Berretti.

 

Legnago: Il F.C. Legnago Salus comunica con soddisfazione di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Sorgente.

Attaccante campano, classe ’99, Sorgente arriva da un ottimo campionato di Serie D con la Nocerina, dopo essersi messo in mostra nel Settore Giovanile del Benevento e in quello del Foggia.
Quindi, dopo il debutto tra i dilettanti con l’Olympia Agnone, ecco l’approdo a Nocera Inferiore

 

Torviscosa: La neopromossa Torviscosa ufficializza un’altra conferma: con un breve post sui propri canali social, la società ha annunciato il rinnovo del portiere Fabio Nardoni.

 

SERIE D GIRONE D

 

Breno: Nuova ufficialità in casa del Breno. Ha rinnovato il proprio rapporto contrattuale col club della Valle Camonica il terzino, può giocare sia  a destra che a sinistra, Alberto Carminati. L’ex Chievo Verona ed Atalanta, classe 1999, ha vissuto una stagione, la scorsa, in costante crescita fino al doveroso stop per l’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Carminati è un giovane sempre più di prospettiva. Un’importante pedina nello scacchiere granata della prossima stagione.

 

Desenzano Calvina: Esattamente un anno fa, Luglio 2019, la Calvina sposta Serafini da punta centrale al allenatore. La ricerca accurata e parsimoniosa da parte del Ds Eugenio Olli per una nuovo nome nel ruolo lasciato vacante, cade su una pedina importante e ben colladuata per il campionato di Serie D: Giorgio Recino. Rinnovatogli il contratto prima della partenza per le vacanze, la punta vestirà la maglia del nuovo Desenzano Calvina per la stagione 2020/2021. Milanese di nascita, classe 1986, Recino, dopo i primi vagiti calcistici nella scuola calcio del suo paese, viene notato dal compianto Roberto Clerici che lo porta prima alla Voluntas e poco dopo lo fa crescere nel vivaio del Brescia Calcio. Chiusa la parentesi del calcio giovanile e di fronte a scelte importanti imposte dall’età, Giorgio Recino pensa da adulto anzichè da ragazzino che sogna palcoscenici di rilievo e apre un bar a Cologno Monzese.

 

Fiorenzuola: Il Fiorenzuola 1922 ha annunciato di aver sottoscritto le prestazioni sportive di Niccolò Bruschi per la stagione 2020/2021 di Serie D. L’esterno offensivo classe 1998 arriva in rossonero dopo l’ultima stagione divisasi tra Chieti e Vado. Con la maglia della squadra ligure, sono state 4 le reti segnate da Bruschi, con 5 assist all’attivo. Niccolò Bruschi è cresciuto nelle giovanili del Sassuolo, e nella sua carriera ha militato anche in Lega Pro con esperienze tra le fila di Cuneo, Santarcangelo, Gozzano ed Arezzo. Abile nei calci piazzati e dotato di grande tecnica individuale, Niccolò sarà a disposizione di Mister Luca Tabbiani e del suo staff già a partire dal ritiro di agosto, andando a rafforzare un reparto offensivo che già ad oggi vanta le conferme di Tognoni ed Arrondini e l’acquisto di Oneto. Operazione andata in porto grazie all’agente Gianfranco Cicchetti.

 

Forlì: Il Forlì F.C. comunica che il centrocampista Leonardo Albonetti rimarrà in biancorosso anche per la stagione 2020/2021.

 

Forlì: Il Forlì F.C. comunica di aver ingaggiato l’attaccante classe 1997 Nicolò Pozzebon. Prodotto del settore giovanile della Juventus, Nicolò ha vestito le maglie di Perugia,Piacenza e Mestre; durante l’ultimastagione, all’Arzachenaha totalizzato 8 goal in 25apparizioni.

 

Vigor Carpeneto: La Vigor Carpaneto ha ufficializzato la separazione professionale con Pablo Lischetti, preparatore fisico della prima squadra biancazzurra nelle ultime quattro stagioni tra Eccellenza (un anno) e serie D (tris di campionati).

 

SERIE D GIRONE E

 

Foligno: Lorenzo Schiaroli è pronto al salto di categoria. Il difensore centrale, classe 1998, è ormai ad un passo dall’accordo con la Vis Pesaro. Secondo quanto raccolto in esclusiva da notiziariocalcio.com, le parti sono ormai d’accordo su tutto. Nell’ultima stagione Schiaroli ha siglato 2 reti in 24 partite di campionato con la maglia del Foligno, ed in carriera ha indossato anche le maglie di Gubbio e Montevarchi.

 

Scandicci: Lo Scandicci comunica di aver tesserato per la prossima Serie D i difensori Antonio Tognarelli e Giorgio Diana. Si tratta di due giocatori importanti per la categoria: Tognarelli, classe ’91, è titolare da diverse stagioni in D (in precedenza aveva giocato anche in C2), ed è reduce dalle esperienze con Real Forte Querceta, Aquila Montevarchi, Aglianese e Colligiana; anche Diana, classe ’95, si è messo in mostra nelle ultime stagioni in D con le maglie di Jolly Montemurlo, Viareggio, Valdinievole Montecatini, Ghivizzano e, nell’ultima annata, Prato.

 

Monterosi: Andrea Sivilla torna al Monterosi. L’attaccante classe 1986 aveva vestito la maglia biancorossa nella stagione 2016-2017 proprio sotto la guida di mister D’Antoni. Il tecnico capranichese punta sulle qualità dell’attaccante rinato proprio nella sua militanza a Recanati dove ha collezionato 38 presenze e 18 gol. Ben quattro in appena undici gare è lo score che ha visto protagonista Sivilla a Chieti da dicembre a febbraio prima dello stop definitivo dei campionati.

 

Trestina: Il Trestina è pronto ad accogliere un nuovo rinforzo: secondo quanto risulta a noi di notiziariocalcio.com, la società umbra è ad un passo dall’accordo con Filippo Fondi, centrocampista centrale classe 1989, nell’ultima stagione in forza al Foligno (26 partite, 5 reti realizzate). Dopo il colpo Essoussi, quindi, è in arrivo un altro uomo d’esperienza per la compagina bianconera.

 

SERIE D GIRONE F

 

Notaresco: Il S.N. Notaresco è lieto di annunciare l’ingaggio di ben 3 calciatori che andranno a comporre la rosa della prima squadra: Lorenzo Bianciardi, Isaia Lattarulo e Francesco Simoncini. Nato a Roma il 21 Giugno 1995 Lorenzo Bianciardi è un centrocampista che ha iniziato nel settore giovanile dell’Aprilia prima di disputare il suo primo anno in serie D, con il Cynthia nel 2013/2014. Il salto in serie C con Pro Patria e Reggiana prima di tornare in D e vestire le maglie di San Cesareo, Cynthia e Tuttocuoio. In Abruzzo, quella del S.N. Notaresco, sarà la terza maglia dopo Avezzano (45 presenze) e Pineto (25 gare e 3 reti). Complessivamente in serie D, il nuovo giocatore rossoblù ha disputato 169 presenze. Nato a Milano l’8 Gennaio 1998 Isaia Lattarulo è un centrocampista che ha svolto la trafila del settore giovanile con Como, Renate e Pro Patria prima disputare il campionato Primavera con il Novara. Nelle ultime tre stagioni ha giocato con il Milano City totalizzando complessivamente 78 presenze e realizzando 6 reti. Nella prima annata, con la formazione meneghina, nel 2017/2018 è stato compagno di squadra di Mattia Frulla che, proprio di recente, ha rinnovato con la società rossoblù.   Nato ad Orvieto il 2 Maggio 2002 Francesco Simoncini è un difensore, terzino sinistro per l’esattezza, cresciuto nel settore giovanile della Valdichiana Umbra prima di trasferirsi all’Orvietana, società dalla quale proviene e con la quale ha disputato il campionato di Eccellenza e Juniores.

 

Pineto: Il Pineto ha ormai chiuso un’importante operazione di mercato: è fatta, infatti, per Maurizio Peluso, attaccante classe 1985, autore di 13 reti nell’ultime girone E di serie D con la maglia del Foligno. L’operazione potrebbe essere ufficializzata già in giornata.

 

Tolentino: Il Tolentino 1919 ha reso noto di aver raggiunto l’accordo anche per la prossima stagione con il calciatore Pierre Laborie. Nato in Francia il 08/08/2020, Pierre Serge Jack Laborie, ha iniziato la propria attività calcistica nelle giovanili del Bretagny e, successivamente, in quelle del Torcy. Approdato in Italia ha giocato nelle fila della primavera del Perugia per, poi, passare al Cannara (20 presenze nella stagione 2018/2019 in D). Lo scorso anno è arrivato a Tolentino ove ha dimostrato, oltreché rare qualità umane, grande capacità di adattarsi a diversi ruoli: centrale difensivo, esterno destro alto e basso ed, alla bisogna, mezzala. Costante è stata la sua crescita sotto la guida di mister Mosconi. 25 le presenze (4 di Coppa) in cremisi ed una rete, quella memorabile che consentì ai suoi di riacciuffare il pari in casa del Notaresco in piena zona Cesarini.

 

SERIE D GIRONE G

 

Aprilia:  L’Aprilia è pronto a sferrare un doppio colpo di mercato in entrata: secondo quanto risulta alla redazione di notiziariocalcio.com, la società è vicinissima all’accordo con Tiziano Luciani, centrocampista classe ’91 nell’ultima stagione al Savoia, e c’è un forte interesse anche per Daniele Rosania, centrale difensivo 29enne nell’ultima stagione all’Audace Cerignola. Per entrambi si tratterebbe di un ritorno, avendo già militato tra le fila dell’Aprilia nella stagione 2018-2019

 

Lanusei: Ormai è cosa fatta: Davide Arras sarà un nuovo calciatore del Lanusei. Secondo quanto raccolto da notiziariocalcio.com, il 22enne attaccante ex Olbia, accostato nelle scorse settimane anche alla Torres, fa sì ritorno in patria, ma lo farà con la maglia rossoverde. Arras viene da una stagione positiva con la maglia del Foligno, durante la quale ha siglato 6 reti nelle 24 partite giocate.

 

Vis Artena: Tre importanti conferme in casa Vis Artena. Dopo aver annunciato i due nuovi acquisti, l’attaccante Ingretolli e il centrocampista Falasca, e dopo aver confermato capitan Marco Paolacci, la Vis Artena ha raggiunto l’accordo con altri tre giocatori della passata stagione. Cristiano Palombi, centrocampista classe 1998 Davide Cataldi, difensore classe 2001 Emanuele Cerbara, attaccante classe 2001

 

SERIE D GIRONE H

 

Afragolese: L’Afragolese 1944, comunica a tutti gli organi di informazione ed ai suoi tifosi, di aver tesserato per la stagione 2020/21 il calciatore Ivan Oliva. Classe 2001, Ivan è un difensore centrale proveniente dal Frattamaggiore calcio, dove ha disputato le ultime due stagioni da protagonista, partendo titolare in quasi tutte le partite. Lettura della giocata e uno contro uno, sono solo alcune delle doti a disposizione del neo acquisto rossoblù.
Un “under” di lusso per l’Afragolese, vista l’esperienza accumulata sia con la maglia del Savoia, sia con quella nerostellata.

 

Afragolese: L’Afragolese ha tesserato per la stagione 2020/21 i calciatori Francesco Pirone e Vincenzo Percuoco. Francesco Pirone classe 2000, esterno d’attacco e all’occorrenza punta, è stato prelevato dalla Virtus Volla, dove ha disputato l’ultima stagione. Dotato di un’ottima tecnica, Francesco è cresciuto nelle giovanili del Napoli ed ha vestito negli anni le casacche di Juve Stabia, Cosenza ed Agropoli. Vincenzo Percuoco classe 2002, è una mezz’ala proveniente dal Madrigal Casalnuovo. In possesso di una gran grinta ed un’ottima elevazione, Vincenzo ha indossato in passato le maglie dei vivai del Napoli, dell’Ischia e della Turris. Due ottimi under che daranno di sicuro quel contributo utile per il raggiungimento degli obiettivi rossoblù.

 

Audace Cerignola: Il primo colpo in attacco potrebbe essere quello di Savino Leonetti, attaccante classe ’93 originario di Andria, che ha sempre giocato soprattutto in Serie C oltre qualche esperienza in Serie D e lo scorso anno con il Corato in Eccellenza pugliese. Bomber di livello assoluto, ama svariare su tutto il fronte d’attacco e nonostante il fisico imponente (1.88 cm per 73 kg), è dotato di una tecnica sopraffina ed è capace di siglare reti spettacolari.Leonetti ha militato in Serie C con le maglie del Foggia (2 stagioni), Messina, Rimini, Vibonese, Lumezzane mentre negli ultimi anni invece, ha militato in D con le casacche di Gravina, Team Altamura e Francavilla e poi a Corato nella scorsa stagione. Sul versante rinforzi oltre ad Alessio Esposito, Emanuele Amabile si registra un interessamento per un centrale di difesa (pare che lo scorso anno abbia giocato in Serie C) ed una punta di peso che vada proprio a sostituire Rodriguez. Ormai anche Coletti e Sansone potrebbero dire addio alla maglia gialloblu anche se non arriva ancora l’ufficialità come pure Dicecco e Longhi.

 

Gelbison: La Gelbison attenta e vigile sul mercato porta a casa un altro importante risultato. La società del Presidente Maurizio Puglisi questa mattina ha chiuso l’accordo con Mattia Gagliardi. Il validissimo attaccante su cui avevano messo gli occhi diverse società, per la prossima stagione vestirà la maglia rossoblu. La Gelbison, grazie al meticoloso lavoro del direttore sportivo Nicoló Pascuccio, aggiunge un altro tassello nella formazione della nuova rosa. Il direttore sta scandagliando il mercato per mettere a disposizione di mister Ferazzoli una rosa importante. La sua lunga esperienza in campo e gli ottimi rapporti instaurati nel tempo gli stanno consentendo di raggiungere ottimi risultati. Gagliardi, originario di Cosenza, classe 1993, arriva dal Castrovillari dove ha collezionato 24 presenze condite da 6 goal. Gagliardi debutta a soli sedici anni in serie C dove totalizza 24 presenze, prima
nel Cosenza poi ad Aversa Normanna. Subito la sua affermazione in serie D nella compagine calabrese del Comprensorio Montalto Uffugo e successivamente in squadre del nord come Bellaria, San Marino (due stagioni) e Romagna Centro. Nel 2017, il ritorno al sud Italia con l’esperienza alla Palmese dove ha segnato 15 reti, seguita da quella di Altamura. Gagliardi non ha esitato ad accettare la proposta del direttore sportivo Nicoló Pascuccio

 

Puteolana: La Puteolana 1902 ha annunciato aver affidato la guida tecnica della prima squadra per la stagione sportiva 2020/2021 a mister Alfonso Pepe. Nato a Salerno l’8/08/1970, il nuovo condottiero dei Diavoli Rossi, tecnico dalla comprovata esperienza, è conosciuto, tra le altre imprese calcistiche, per aver condotto la formazione cilentana del Gelbison ad una salvezza storica ottenuta sul campo della Leonfortese, in Sicilia, di cui il calcio campano ha ancora memoria. Pepe ha allenato, nella stagione calcistica 2010/2011, il Sapri in Serie D (dove stava per aggiudicarsi la vittoria del Campionato) e, negli anni successivi, è stato alla guida dell’Ebolitana e della Bellaria Igea Virtus, entrambe compagini militanti nei Campionati di serie C2. Nel 2012, inoltre, supera il corso di allenatore di seconda categoria tenutosi a Coverciano. Dal 2014 fino al 2019 siede sulle panchine di Turris, Gelbison, Ebolitana e Sarnese, riuscendo sempre ad esprimere un bel gioco, tanto da essere considerato uno dei migliori tecnici campani per i risultati conseguiti.

 

Santa Maria Cilento:  Nuovo arrivo anche sulla linea mediana della Polisportiva Santa Maria. A trovare l’intesa con il club giallorosso è il centrocampista Antonio Maio, classe 1993, proveniente dalla Gelbison. L’atleta campano, rappresentato da Valentino Viviani e Stefano Squitieri della SV Sport Management, si è fatto apprezzare per le sue doti sia in fase di costruzione che d’interdizione. Ha vestito, inoltre, in passato le maglie di Scafatese (D) e Castel San Giorgio (Eccellenza)

 

Sorrento: É caccia all’under per due compagini di serie D: secondo quanto raccolto da notiziariocalcio.com, infatti, Sorrento e Polisportiva Santa Maria hanno messo gli occhi su Alessandro Lambiase, difensore di fascia autore di 15 partite nell’ultima stagione con il San Tommaso. Classe 2001, Lambiase è assistito dalla SV Management di Stefano Squitieri e Valentino Viviani.

 

Taranto: Che fosse una trattativa difficile lo si sapeva, nelle ultime ore si è ulteriormente complicata. Dopo due stagioni in Serie D, le uniche della sua carriera, Lorenzo Longo avrebbe deciso di tornare a giocare in Serie C. Nonostante la proposta biennale del Taranto, il calciatore, pallino sia di Giuseppe Laterza che del presidente Giove, sembra propenso ad accettare la proposta del neo promosso Bitonto, dove ritroverà Alessandro Degli Esposti, direttore sportivo che lo portò proprio a Cerignola nell’estate del 2018.

 

SERIE D GIRONE I

 

Licata: Aboubakar Diaby, centrocampista classe 2000, ha dato il suo addio al Licata con un post sui social: “Ho deciso di fare una nuova esperienza, ringrazio la dirigenza per la fiducia e i tifosi che mi hanno sempre sostenuto. È stato un onore far parte di questo club”. Il mediano ivoriano è ormai promesso sposo del Taranto.

 

Paternò: Con il presente comunicato, la società Paternó Calcio, annuncia l’ingresso in rosa dell’attaccante Sanyong Sainey.
Originario della Repubblica del Gambia, classe’ 2000, il giovane attaccante, ha vestito la maglia del Parmonval nella stagione 2018/2019, mettendo a segno 8 reti. Nella appena trascorsa stagione, in forza al Gerac

 

Paternò: Con il presente comunicato, la società Paternó Calcio, annuncia, ufficialmente, la riconferma anche per Calogero La Piana. La riconferma, oggi, dopo un proficuo colloquio con i vertici dirigenziali, porterà l’attaccante, anche per la prossima ed imminente stagione, ad indossare la maglia rossazzurra

 

Savoia: Nella mitologia classica le figlie di Zeus rappresentarono le protettrici di poesia, danza, musica e di ogni essenza artistica.Il Savoia, nella mitologia calcistica post moderna, ha trovato la sua di musa. Quella con la M maiuscola, al maschile però. Carlo Musa è, ufficialmente, il nuovo Direttore Sportivo del Club oplontino. Nato a Roma nel 1990 ha conseguito la Laurea Magistrale in Economia Aziendale presso l’Università di Roma Tre. A soli 24 anni acquisisce l’abilitazione al ruolo di Collaboratore della Gestione Sportiva, mentre nel 2016 quella di Direttore Sportivo Professionista, il secondo più giovane laureato di sempre presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Nel 2011 diventa il nuovo Direttore Sportivo dell’A.S.D. Aranova.  Nella stagione 2017-2018 viene nominato Direttore Sportivo della Lupa Roma, che si classifica all’ottavo posto nel Girone G di Serie D. L’anno successivo, assume la medesima carica nella neonata SSD Avellino, con l’obiettivo di riportare i biancoverdi nel calcio professionistico. Con la squadra irpina centra la promozione in Serie C, vincendo anche lo Scudetto di categoria, prima di salutare al termine della stagione in seguito ai sopraggiunti problemi societari. Viene richiamato dall’U.S. Avellino 1912 lo scorso gennaio per ricoprire il ruolo che aveva lasciato pochi mesi prima. Dopo il mercato invernale, termina il suo percorso con la società biancoverde in seguito ad un ulteriore cambio societario. Adesso la sfida Savoia, Torre Annunziata, un progetto da portare avanti all’insegna della programmazione e della professionalità.

 

 

Si ringrazia Giuseppe D’Avino per la meravigliosa immagine che ha disegnato per questa rubrica

 

 

699070cookie-checkGli acquisti e le trattative del 16/07/2020 in serie D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *