post

FOGGIA: L’ avvocato Palma mette sul piatto €700.000

L’avvocato Palma che anche  fino a pochi giorni era interessato alla Nocerina ha cambiato obiettivo considerando  che Maiorino non ha voluto vendere la società.

La  Redazione del “Il Foggia.Com” come riporta nell’articolo firmato da Tiziano Erricchiello , nella tarda serata di ieri, è venuta a conoscenza di una proposta di acquisto del 100% delle quote del Calcio Foggia 1920 attualmente detenute dal Dottor Davide Pelusi per il 20% e dalla Corporate Investments per l’80%. Questa proposta avanzata via Pec è supportata da una fidejussione bancaria della Unipol Banca nell’interesse della ESSEDICI Srl con sede in Milano  per un importo di 700.000 euro a favore della SSD Calcio Foggia 1920 per l’acquisto del 100% delle quote di cui abbiamo copia. Contattato personalmente l’Avvocato Giovanni Palma ci ha confermato che la notizia è vera e che la fidejussione è stata inviata al Sindaco di Foggia Franco Landella.

Avvocato ci può dare maggiori dettagli circa questa proposta di acquisto? ” E’ stata consegnata nelle mani del Sindaco una fidejussione bancaria dell’importo di 700.000 euro per l’acquisto del Foggia come mi era stato richiesto dallo stesso primo cittadino “.

E’ ufficiale? ” Certo. La Pec è arrivata in giornata (ieri n.d.r.)“.

Ha incontrato il Sindaco? ” Più volte e lui in persona mi ha chiesto di formalizzare la proposta con una adeguata garanzia economica “.

Per l’acquisto del 100% del Foggia? ” Certo “.

Chi c’è nella Essedici Srl? ” Anche un socio pugliese “.

Ci può fare dei nomi? ” Al momento no ma il Sindaco è al corrente di tutti i dettagli “.

Ha incontrato gli attuali soci del Calcio Foggia 1920? ” No. Ho avuto contatti solo con il Sindaco. “

A quanto pare la proposta della Essedici Srl è la prima supportata da una prova reale di presenza di capitali, a prescindere dall’importo nominale della garanzia esibita. A farla breve questi sono i primi soldi sul bancone.

 

699500cookie-checkFOGGIA: L’ avvocato Palma mette sul piatto €700.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *