post

Gli acquisti e le trattative del 20/07/2020 in serie D

E’ giunta al termine un’altra giornata ricca di notizie. Di seguito le più importanti

 

SERIE D GIRONE A

 

Prato: Nuovo arrivo in casa Prato 2000. La soceità ha annunciat l’ingaggio dall’Aglianese: Tommaso Lunghi. Un geometra per il centrocampo dei pratesi.

 

Sanremese: Decisa la ripartenza degli allenamenti in casa Sanremese, in vista della prossima stagione in Serie D. La Prima Squadra biancoazzurra ricomincerà a lavorare agli ordini del nuovo allenatore Alessio Bifini da lunedì 10 agosto. La preparazione si svolgerà allo stadio ‘Comunale’.

 

Savona: La redazione del Notiziario del Calcio scrive in questo articolo che il Savona aspetta di capire il proprio destino, si trova di fatto alla resa dei conti. La proprietà, alla ricerca di acquirenti o soci,  aveva comunicato una data limite, il 10 luglio. Entro quel giorno sarebbe stato svelato il teorico gruppo interessato a rilevare l’ipotetica quota di maggioranza. Venerdì 24 luglio, tra cinque giorni, scadrà il termine ultimo per presentare la richiesta di iscrizione in Serie D alla Lega Nazionale Dilettanti. A questa, andrà allegata l’attestazione di una fidejussione bancaria pari a 31mila euro, più tasse. Il club di via Cadorna, pesantemente indebitato, a questo punto rischia concretamente di dover fare un passo indietro. A pochi chilometri di distanza il Vado, accolto il nuovo direttore sportivo Davide Sonetti, si sta muovendo sul mercato.

 

Seravezza : Nuova operazione definita ed ufficializzata dal Seravezza. Annunciato il rinnovo del fantasista, classe 1983, Luigi Grassi che sarà a disposizione del tecnico Vangioni per quella che personalmente è la sua terza stagione con la casacca verdeazzurra. Sono 51 ad oggi le sue presenze in campo tra campionato e Coppa e 20 le reti realizzate di cui 15 nell’ultima “amputata” stagione.

 

SERIE D GIRONE B

 

Legnano: Il Legnano completa la batteria dei portieri. Il direttore sportivo Vito Cera ha perfezionato l’accordo con Lorenzo De Carlo, classe 2002 (l’annata chiave del blocco under), proveniente dalla Tritium ed ex Giana Erminio. Con Colnaghi, sarà il guardiano della porta lilla nella stagione che partirà a settembre e che per i giovani come Lorenzo può essere un grande trampolino di lancio.

 

Trento: Sul gioiello dell’Arzignano Luis Maldonado è piombato il ds del Trento Attilio Gementi ,lo scrive il Notiziario del calcio in questo articolo che si riporta. Sarebbe davvero un colpo clamoroso per il club gialloblu appena promosso in D. Maldonado ha vestito i gradi di capitano nell’affascinante esperienza in Lega Pro dell’Arzignano, è stato il faro del gioco dei vicentini nelle ultime quattro stagioni. Il centrocampista di origine ecuadoregna, a causa dell’infortunio a un ginocchio, non ha preso parte proprio al match decisivo: il play-out contro l’Imolese, che ha sancito il ritorno in D dell’Arzignano. Sulle tracce di Maldonado ci sarebbe anche l’ambizioso Seregno.

 

Virtus Bolzano: Partito dalle giovanili del Como e passato poi alla Reggiana, Fabrizio De Santis classe 2000 è un terzino versatile, caratteristica utile e preziosa per un giocatore che sa leggere con intelligenza le partite.Nell’ultima stagione poi interrotta dal Covid, il giocatore si è messo in evidenza con la Virtus Bolzano ed è stato riconosciuto come uno dei migliori giovani del girone B di quarta serie. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TuttoC.com di lui hanno mostrato interesse il nuovo Varese e in Lega Pro Como e Carpi.

 

SERIE D GIRONE C

 

Caldiero Terme: La società Caldiero Terme ha reso noto che Alessandro Dusi Gabriele Viviani svolgeranno ancora il ruolo di responsabili marketing nella stagione 2020-2021. Una sinergia nata un anno fa, che il club ha deciso di prolungare con massima fiducia da entrambe le parti. Alessandro Dusi, per vent’anni dirigente calcistico anche fra i professionisti, accompagnerà un dirigente storico della società come Gabriele Viviani in un progetto di marketing ad ampio raggio, a cui quest’anno si aggiungerà anche la nuova sfida in quel di Soave. Alessandro Dusi e Gabriele Viviani si occuperanno di sponsor e di relazioni con gli stessi, con il chiaro intento di promuovere il marchio ASD Calcio Caldiero Terme nel territorio di Verona e provincia ma non solo. Ad entrambi l’augurio di buon lavoro da tutta la famiglia gialloverde.

 

Este: Salvatore Giglio, centrocampista classe 1992 è un nuovo giocatore dell’AC Este per la stagione 20/21. Giglio ha vestito in passato le maglie della Primavera del Lecce e successivamente di Paganese, Fontanafredda, Varesina e Legnano

 

Torviscosa: Continua a rinforzare la propria rosa il Torviscosa che mette a segno un doppio colpo per la propria difesa. La società del Patron Midolini annuncia infatti l’ accordo con Fabrizio Pratolino, classe 1994, difensore centrale nell’ultima stagione al Chions ed in passato baluardo di Triestina ed UFM in Serie D. Sempre dai gialloblu pordenonesi il DS De Magistra ha prelevato anche l’ esterno Mattia De Cecco, 21enne che dopo la cavalcata vincente nell’ Eccellenza FVG vinta nel 2017/2018, ha collezionato ben 47 presenze nel massimo campionato dilettantistico nazionale. A Fabrizio e Mattia l’ in bocca al lupo di tutto l’ ambiente torviscosino per la nuova avventura biancoazzurra.

 

Unione Clodiense: Lunedì 3 agosto parte ufficialmente la stagione 2020/21 dell’Union Clodiense con il raduno e le prime due settimane di preparazione. Fissata anche la prima amichevole, in trasferta sul campo del Montecchio Maggiore sabato 29 agosto. Dal 17 agosto cominceranno due settimane di doppie sedute nei campi a disposizione della società.

 

SERIE D GIRONE D

 

Breno: Classe 2001 con il granata del Breno nel sangue. Cresciuto nel settore giovanile, “Manzo” ha dimostrato di stagione in stagione spessore e prospettiva in ottica presente e futura. Paolo Manzoni vestirà granata anche nella stagione 2020/21.

 

Desenzano Calvina: Marco Ruffini, è assieme a Federico Sorbo, il difensore centrale del nuovo Desenzano Calvina. Nato il 23 Marzo del 1987 a Castiglione delle Stiviere, trascorre la sua infanzia a Carpenedolo dove comincia a tirare i primi calci al pallone.
Marco Ruffini inizia la carriera nella stagione 2006/2007 in C con la Cremonese senza però riuscire mai a trovare spazio in prima squadra. Il suo vero curriculum inizia nel 2007 quando con tre stagioni al Carpenedolo di serie C2, si pone all’attenzione degli addetti ai lavori grazie anche alle sue 76 presenze. Chiuso il ciclo, Ruffini si accasa a Castiglione dove con la squadra della città mantovana gioca quattro stagioni: due in serie D e due in serie C (124 presenze e 11 reti); nelle due stagioni successive gioca a Piacenza in Serie D per passare poi al Monza, sempre serie D, nel campionato 2016-2017. Poi due anni a Rezzato (ancora serie D) dove sfiora la promozione e a dicembre del 2019 approda al Franciacorta di mister Sergio Volpi. Infine il passaggio al Calvina a Gennaio 2020 e con la nuova Desenzano Calvina viene riconfermato sulla linea difensiva al fianco del capitano Federico Sorbo.

 

Desenzano Calvina: Due stagioni con la maglia della Feralpisalò per Andrea Caracciolo, otto reti messe a segno e contratto ormai scaduto. L’esperto attaccante lombardo, alla soglia dei 39 anni, è pronto a partire per una nuova avventura stavolta però in Serie D. Secondo quanto raccolto dalla redazione di tuttoC, l’Airone è finito nel mirino dell’ambizioso Desenzano Calvina.

 

Forlì: Il Forlì ha comunicato che il terzino Marzocchi Francesco (classe 2001), il centrocampista Polini Mattia(classe 2000), l’attaccante Zabre Abdul (classe 2001) e il difensore centrale Sedioli Davide (classe 2000) saranno a disposizione di mister Angelini per la stagione 2020/2021.

 

Rimini: Alfio Pelliccioni è il nuovo direttore sportivo del Rimini Calcio. Stamattina ha sistemato gli ultimi dettagli del contratto (biennale) e martedì non sarà a Monopoli come aveva convenuto col presidente del club pugliese col quale si è sentito in serata. Anche la pista Siena è tramontata. Alfio ha fatto la sua scelta e sarà presentato alla stampa insieme alla nuova proprietà.

 

SERIE D GIRONE E

 

San Donato Tavernelle: Il San Donato Tavarnelle comunica di aver acquisito le prestazioni per la prossima stagione 2020/2021 del giocatore, classe 2000, Francesco Noccioli. Il giocatore ha ratificato la sua decisione nei giorni scorsi ed oggi, lunedì 20 luglio, è stato presentato al “Pianigiani” di Barberino Tavarnelle. Ha militato nelle fila del Ponsacco, Seravezza e Viareggio.

 

Tiferno: Maurizio Peluso ha scelto la sua nuova destinazione: andrà al Tiferno cosi riferisce la redazione del Il Notiziario del Calcio in questoa articolo. Qualche giorno fa c’era stato il tentativo del Pineto, con il bomber costretto a rinunciare per questioni familiari e logistiche. In mezzo anche il nuovo tentativo del Foligno, con il ds Cuccagna che ha fatto di tutto per convincere il bomber a restare. Poi l’intervento in prima persona del presidente del Tiferno Roberto Bianchi che ha dato l’accelerata decisiva alla trattativa prospettando un progetto ambizioso all’attaccante.

 

SERIE D GIRONE F

 

Castelnuovo Vomano: Dopo aver raggiunto la settimana scorsa l’accordo con l’Alba Adriatica, oggi grazie al lavoro del Responsabile dell’Area Tecnica Claudio Cicchi è arrivata la firma del difensore classe 2001 Daniele Di Loreto e dei centrocampisti Mattia Foglia (1999) e Leonardo Emili (2001). I tre, che già hanno disputato una buona stagione lo scorso anno in Eccellenza, faranno quindi parte della rosa del Castelnuovo per il prossimo campionato di serie D

 

Pineto: Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, si regista un gran colpo nel campionato di serie D. L’ambiziosa società del Pineto ha virtualmente chiuso per Giuseppe Nicolao, esterno sinistro classe 1994 che ha iniziato il suo percorso sportivo nel settore giovanile del Napoli. Sbaragliata una concorrenza agguerrita, a breve arriverà l’ufficialità

 

Vastogirardi: Altra conferma in casa Vastogirardi: secondo quanto risulta alla redazione di notiziariocalcio.com, la società molisana ha trovato l’accordo con Mattia Bruni, attaccante esterno classe 1999, che nell’ultima stagione aveva iniziato prima al Chieti, per un totale di due reti in 23 partite disputate

 

SERIE D GIRONE G

 

Cassino: Prime valutazioni in vista della prossima stagione per il Fano dopo la salvezza ai playout. Quasi sicuramente si proseguirà sulla falsariga dell’ultimo campionato con una formazione ricca di giovani. A tal proposito, secondo quanto raccolto dalla redazione di tuttoc, il club sta valutando per la porta Marco Del Giudice reduce da una stagione tra Latina e Cassino.

 

Latina: Il Latina, secondo quanto scrive gazzettaregionale, chiude per altre due pedine importanti in difesa: parliamo di Emanuele Allegra (difensore campano classe 1994 autore di ben 6 reti in 24 presenze con la maglia dell’Olympia Agnonese nell’ultima stagione dopo essere cresciuto nel settore giovanile del Napoli ed aver collezionato più di 40 presenze in C) ed Antonio Di Emma (difensore classe 1989 reduce dall’esperienza con il Pomezia che ritroverà Scudieri dopo l’esperienza comune con lo Sff Atletico).

 

Latte Dolce: Anche Tony Gianni figura nella lista dei confermati del Sassari Latte Dolce. Il centrocampista classe 1995 affronterà la terza stagione biancoceleste

 

Monterosi: Ogni estate il presidente del Monterosi Luciano Capponi è abituato a regalare qualche colpo di mercato ad effetto. Per la stagione 2020-2021 vestirà biancorosso qui al Martoni il calciatore Davide Borrelli. Il trequartista-mezz’ala classe 1985 ha fatto la storia della serie D marchigiano-abruzzese vestendo le maglie di Montenero, Jesina, Montecchio, Atletico Trivento, Teramo, Ancona, Maceratese, Juventus Fano e nelle ultime due stagioni alla Recanatese dove ha deliziato società e pubblico con 60 presenze e 17 reti.

 

Torres: La Torres avrà presto un nuoto attaccante in rosa: secondo quanto risulta a notiziariocalcio.com, i sardi hanno trovato l’accordo con Riccardo Franchini, 22enne attaccante reduce dal campionato di eccellenza con la Vogherese. In precedenza, Franchini ha disputato due campionati di serie D con il Pavia, siglando 18 reti complessive.

 

Torres: Nato a Sassari il 12 aprile 2002, l’attaccante del Valledoria, Andrea Fadda, ha deciso di restare e di indossare la maglia della Torres per proseguire in una carriera appena sbocciata ma già ritenuta importante. Punta di 182 centimetri per 74 chili, nella stagione appena trascorsa Fadda prima ha trascinato al primo posto in classifica la Juniores del Valledoria, con 37 reti siglate, e poi si è guadagnato la prima squadra nel campionato di Promozione mettendo a segno 5 gol, 4 in campionato e 1 in Coppa Italia. Uno score che non era passato inosservato ai dirigenti rossoblù, così come le sue doti di centravanti di fisico e potenza. Un altro 2002 importante per andare ad infoltire la pattuglia di under che sarà a disposizione del tecnico

 

Trastevere: Il Trastevere ha trovato l’accordo per la stagione 2020/2021 con il difensore classe 1999 Alessio Rizzi. Si tratta del primo innesto under per la squadra di mister Pirozzi. Alessio è un terzino destro di grande spinta, cresce nelle giovanili della Roma e, nella stagione 2017/2018, approda in Serie D con la maglia del SFF Atletico dove colleziona 58 presenze con 2 gol in due anni. Nel corso dell’ultima stagione ha vestito la maglia dell’Atletico Terme Fiuggi e della Torres.

 

SERIE D GIRONE H

 

Audace Cerignola: Riccardo Lattanzio potrebbe lasciare il Bitonto. Dopo aver ottenuto la promozione in Serie C con la maglia neroverde, il calciatore ha ottenuto delle richieste per il prossimo campionato. Qualora non dovesse essere riconfermato nella rosa di Roberto Taurino, l’attaccante potrebbe rimanere in Serie D:  come riportato dalla Gazzetta Neroverde, l’attaccante è seguito Casarano e Cerignola. In caso di trasferimento in terra ofantina, si tratterebbe di un ritorno per il centravanti andriese.

 

Fidelis Andria: La Fidelis Andria di Luigi Panarelli continua nella sua opera di costruzione della rosa in vista del prossimo campionato. Il club federiciano, insieme al diesse Riccardo Di Bari, avrebbe messo nel mirino l’ex Bitonto Raffaele Vacca: il centrocampista napoletano, classe ’91, è il primo obiettivo per il settore nevralgico del campo. Secondo indiscrezioni, ci sarebbero già stato i primi contatti tra le parti, che si aggiorneranno nei prossimi giorni

 

Fidelis Andria: Colpo di mercato per il ds della Fidelis Andria Riccardo Di Bari che si è assicurato le prestazioni del centrocampista classe ‘99 Simone Bolognese. Il calciatore nativo di Lecce ha già una buona esperienza nel massimo campionato dilettantistico. Il classe ’99 ha disputato ben due stagioni con la maglia del Nardò collezionando 53 presenze condite da una rete. Nella scorsa stagione è stato, invece, uno degli artefici della promozione del Bitonto in Serie C con diverse presenze in campo. Dotato di una grande visione di gioco, Bolognese è il quarto volto nuovo di questa campagna acquisti per il team biancazzurro.

 

Nocerina: La Nocerina 1910 ha annunciato – attraverso una nota stampa – di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del portiere Mario Cappa, classe 2000. Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dell’Avellino, ha indossato le maglie di Paganese, Audace Cerignola ed Acireale. Queste le dichiarazioni di Cappa: “Sono onorato di vestire una maglia storica e gloriosa come quella della Nocerina. Spero di dare il mio contributo per raggiungere obiettivi importanti dando piena soddisfazione ai tifosi che meritano ben altri palcoscenici”.

 

Real Agro Aversa: Un top player della difesa per il Real Agro Aversa: vestirà la maglia granata il forte centrale Marco Cassandro che nonostante le lusinghe di decine di squadre ha deciso di sposare il progetto normanno convinto dal presidente Guglielmo Pellegrino e dal direttore sportivo Paolo Filosa.  Cassandro arriva ad Aversa dopo l’esperienza con la Puteolana, con la quale ha conquistato la Serie D e prima ancora ha conquistato sempre la quarta serie con la maglia del Giugliano mentre andando ancora più in là con gli anni abbiamo le esperienze con Savoia, Foggia, Sora, Manfredonia, Noto, Frattese e San Giorgio.

 

Taranto: In un articolo la redazione del Notiziario del calcio analizza la situazione dei possibili confermati del Taranto Calcio. L’ossatura della squadra dovrebbe essere formata dai reduci della scorsa stagione, quattro-cinque giocatori che hanno mantenuto la fiducia della società. In primis Leo Guaita: l’esterno d’attacco ex Potenza ha deluso le aspettative nella scorsa stagione, ma la voglia di riscatto del calciatore e un impianto tattico capace di ravvivare le caratteristiche tecniche del giocatore potrebbero fare il resto. Il giocatore ha espresso la sua volontà di rimanere ma adesso occorrerà sedersi al tavolo per riformulare il contratto alla luce della congiuntura che ha colpito il mondo del calcio in generale. La trattativa è ben avviata dovrebbe andare in porto.
Un altro calciatore dal quale la società potrebbe ripartire è Stefano Manzo, che ha interrotto la sua stagione in Taranto – Bitonto: il centrocampista dopo l’operazione è tornato ad allenarsi ed è pronto a ripartire. Anche in questo caso le parti sono vicine all’accordo per un nuovo contratto (quello del centrocampista di Torre del Greco è scaduto il 30 giugno scorso) e per Manzo potrebbe trattarsi della terza stagione in rossoblù. Una pedina fondamentale, invece, per qualità e rendimento, potrebbe essere Antonio Ferrara, classe ’99, non più under. Il calciatore, oltre a godere della stima della società e dei tifosi, porta con se un bagaglio professionale importante per la giovane età e potrebbe essere una carta importante per mister Laterza. In conferenza stampa il DS Montervino ha dichiarato che Ferrara è un calciatore che merita altri palcoscenici e sarebbe giusto accontentarlo nel caso si dovesse presentare una offerta importante per lui, ma che se tale offerta non dovesse esserci farà di tutto per tenerlo in rossoblù. Discorso in bilico per Kelvin Matute, invece: il centrocampista ha ancora un anno di contratto col Taranto ma la valutazione sul suo rinnovo sarà sia di natura tecnica che di natura economica. Discorso diverso, invece, per Alex Sposito, che ha manifestato la volontà di rimanere: classe ’01, sarà oggetto di valutazione nel “calcolo” degli under da schierare. Optare per le sue prestazioni in porta comporterà l’innesto di un 2002 in mezzo al campo. In tal caso saranno le operazioni di mercato a decidere sul ragazzo. Nel corso di questa settimana potrebbero arrivare già le prime conferme.

 

SERIE D GIRONE I

 

A.C.R. Messina: Previsti anche gli incontri con alcuni tesserati della passata stagione, per la regolarizzazione delle ultime posizioni e le relative liberatorie. Il nuovo staff tecnico dovrà valutare eventuali conferme, anche di chi è libero da vincoli, come il difensore Francesco Bruno, il centrocampista Giovanni Lavrendi e l’attaccante Antonio Crucitti. Sotto contratto ci sono soltanto tra gli over i centrocampisti Alessio Cristiani e Fabio Bossa e l’attaccante Pietro Arcidiacono. Tra gli under sono invece ancora vincolati i difensori Francesco Barbera, Manuel Rosario Puglisi e Domenico Romeo (tutti 2001), e gli attaccanti Biagio Carini, ’99 che era stato girato alla Pro Falcone, e Santi Mancuso, 2001 che rientra dopo l’esperienza allo Scalea. Ma è chiaro che il totale cambio di scenari, con le scelte tecniche affidate in gran parte all’anima campana del club, potrebbero originare tante novità.

 

Cittanovese: Secondo goalsicilia.it, la Cittanovese guarda alla vicina Sicilia per il calciomercato: ai calabresi piacciono il portiere classe ’00 La Cagnina, il play ex Acireale e Marsala, Lo Nigro, Salvo Cocimano e il difensore ex Acr Messina, Fabrizio Ferrante.

 

Dattilo Noir: La SSD Dattilo 1980, è lieta di comunicare di avere raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto con il calciatore Elio Nigro. Con questa operazione la suddetta società blinda ulteriormente il reparto difensivo. Per il classe 1986, che vanta nel suo palmares diverse apparizioni in Serie C con maglie prestigiose, tra le quali quelle di Benevento, Messina e Taranto, si tratta del secondo anno consecutivo in maglia biancoverde

 

F.C. Messina:  Il FC Messina sta cercando di costruire una squadra che possa lottare per vincere il campionato di Serie D e gli obiettivi di mercato sono ambiziosi. La società di Rocco Arena, infatti, avrebbe puntato un centrocampista della Reggina.  Secondo quanto riportato da TuttoC.com, si tratta di Urban Zibert, mediano sloveno classe 1992. Il centrocampista non rientra nei piani degli amaranto neopromossi in Serie B e, dopo aver giocato nell’ultima stagione con la maglia del Bisceglie, può scendere di categoria.  Sul giocatore, però, ci sono altre squadre. Ad aver mostrato interesse per Zibert sono state anche Casarano e Audace Cerignola.  Da non sottovalutare anche altre opzioni, come quella che porta al Grosseto.

 

Paternò: Il Paternó Calcio ha ufficializzato l’ingresso in rosa del giovane terzino Paolo Vassallo. Classe 2001, dopo aver disputato un’ottima stagione in forza al Castellammare (Eccellenza gir. A) approda a Paternó dopo un proficuo incontro con la dirigenza rossazzurra.

 

Paternò: Il Paternó ha annunciato – attraverso i propri canali social – l’ingresso in rosa del giovane centrocampista Mahjoub Mazouf. Classe 20000, di origini tunisine, la scorsa stagione ha messo a segno ben 14 reti in forza alla Polisportiva Gioisa Marea in Promozione.

 

Paternò: Il Paternó ha comunicato la riconferma per il giovane centrocampista Simone Zappalà. Classe ‘00, paternese, Simone dopo un trascorso tra le fila di Catania e Troina e gli U19 rossazzurri, ha esordito in prima squadra lo scorso 1 marzo.

 

 

Savoia: Attaccamento alla maglia, esperienza, eleganza, capacità difensive e vizio del gol. In due parole? Ciro Poziello! Il Capitano vestirà e difenderà la maglia del Savoia anche nel corso della stagione calcistica 2020-2021.

 

 

Si ringrazia Giuseppe D’Avino per la meravigliosa immagine che ha disegnato per questa rubrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *