post

Conosciamo meglio l’avversario: la Torres

La Torres è una formazione sarda precisamente è la squadra della città di Sassari. Il presidente della squadra rossoblu è Salvatore Sechi mentre l’allenatore è Aldo Gardini. La Torres nella stagione 2019/2020 si è classificata al terzo posto.

Aldo Gardini è un tecnico giovane ma esperto, reduce da due stagioni brillanti con il Lanusei e con un curriculum legato a doppio filo alla sua amata Sardegna. Sarà mister Aldo Gardini il nuovo allenatore della Torres per la stagione 2020/2021.

Nato a Roma il 15 gennaio 1968, mister Gardini ha un lungo passato da calciatore con le maglie di Catanzaro, Juve Stabia, Matera, Fasano e, nell’isola per 8 anni con Tempio, Olbia, Calangianus. La sua carriera di allenatore si lega ulteriormente alla Sardegna nel 2006-07, quando fa da vice a Mario Petrone nella Nuorese in serie C2. Dal 2014 è stato prima vice e poi allenatore del Trastevere (finale playoff serie D) fino al 2018, anno in cui viene chiamato dal Lanusei per disputare due stagioni da incorniciare, la prima conclusa in testa alla classifica con uno spareggio promozione per la Lega Pro con l’Avellino e una finale playoff vinta e, quest’anno, con la salvezza anticipata. Tra le caratteristiche delle squadre allenate da mister Gardini c’è anche quella di provarci sempre, fino all’ultimo secondo.

Qualsiasi calciatore che indossa la maglia rossoblu deve prendere atto di una tradizione storica e portare il peso del nome con orgoglio e responsabilità. La Torres è tra le poche società blasonate rimaste in D quest’anno. La società del presidente Sechi proverà il grande salto, con programmazione e una rosa forte e allestita per fare bene. La sconfitta della prima giornata di campionato contro il Carbonia e la sconfitta casalinga contro l’Arzachena non erano messe in preventivo, ma ci possono stare. Ora alla squadra sarda  serve reagire già dalla prossima trasferta a Nocera.

Siamo altrettanti sicuri che la Nocerina anche con le difficoltà dovute alla squalifica di Morero e Mannoni per la partita casalinga con la Torres saprà raggiungere la vittoria tra le mura amiche.

 

Probabile formazione della Torres: (4-3-3) Drago (2001), Congiu, Rutjens, Lazazzera, Ruiu (2000), Torelli, Ladu, Mastromarino (1999) , Sarritzu, De Iulis, Mascia (2002).

727460cookie-checkConosciamo meglio l’avversario: la Torres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *