post

Una Torres rivoluzionata sul mercato contro la Nocerina

I fischi del Vanni Sanna dopo la terza sconfitta consecutiva domenica contro il Monterosi non sono passati inosservati. Gardini vuole un’inversione di marcia e con il mercato ancora aperto, fino al 30 ottobre, pare evidente che la società rossoblù tornerà sul mercato per perfezionare qualcosa che evidentemente non è andato per il verso giusto nelle trattative estive. Antonio Mesina, dunque, bomber ex Arezzo e Castiadas, tra le altre, non sarà con ogni probabilità l’ultimo colpo in casa Torres.

Nelle ultime ore le voci di una rivoluzione interna hanno iniziato a circolare su gruppi e chat a tinte rossoblù. Con Gardini pronto a salutare alcuni elementi della sua rosa, alcuni anche di peso come i vari Ruzzittu, Torelli e, secondo alcune indiscrezioni, anche lo stesso Sarritzu. Con la società che ha fatto sapere di aver già ingaggiato un nuovo esterno offensivo, il classe 1993 Lorenzo Belli. Che sarà con la squadra già dalla trasferta di Nocera contro la Nocerina. I prossimi giorni, che ci separano dalla chiusura delle trattative, faranno capire chi lascerà Sassari per fare posto a nuovi innesti presi con la speranza che siano più adatti al nuovo progetto tecnico.

Probabile formazione della Torres: (4-3-3) Drago (2001), Congiu, Rutjens, Lazazzera, Ruiu (2000), Belli, Ladu, Mastromarino (1999) , Mesina, De Iulis, Mascia (2002).

733150cookie-checkUna Torres rivoluzionata sul mercato contro la Nocerina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *