post

SERIE D| Il Dipartimento Interregionale verso lo stop dei campionati per un mese

ORE 19:00: Dal notiziariocalcio.com Arrivano ulteriori conferme sull’ipotesi del blocco della serie D per il mese di Novembre. Pare, infatti, che la LND sia arrivata ad una decisione definitiva: in questo mese il campionato verrà fermato ma, contemporaneamente, si tenterà di recuperare quante più partite possibili.

Ricordiamo, infatti, che ad oggi in serie D vanno recuperate oltre 100 partite. L’idea è quella di cercare di avere un campionato quanto meno falsato possibile.

 

ORE 15:00 Lo “spettacolo” (non) offerto dalla Serie D durante il weekend appena trascorso è stato tutto fuorché edificante. Dopo che in settimana il 74% dei club di quarta serie aveva votato per non fermare il torneo, tra sabato e domenica per la prima volta le partite rinviate hanno superato quelle giocate. Ben 48 match sugli 83 in programma, infatti, sono stati rinviati per le positività al Covid-19 riscontrate nelle varie squadre. Un problema che attanaglia tutti i gironi, da nord a sud. Emblematico quanto accaduto nel girone D, quello campano-sardo-laziale, dove su nove partite in programma si è giocata solo Savoia-Arzachena.

Ebbene, sono ore di grandi discussioni in seno alla Lega Nazionale Dilettanti, stretta tra le pressioni degli organi di governo perché il campionato si fermi e quelle dei club che vorrebbero continuare. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, a breve – presumibilmente tra stasera e domani – il dipartimento Interregionale dovrebbe pronunciarsi sul futuro della Serie D. Voci sempre più insistenti parlano di un mese di stop, con la conseguenza che per tutto novembre il calcio dilettantistico rimanga completamente fermo.

Fonte: SportCampania.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *