post

Figc-Lnd, due ipotesi sul tavolo per terminare la stagione dei Dilettanti. Decideranno i club

Sarebbero due le ipotesi che stanno lavorando Figc e Lnd. Ipotesi anche abbastanza particolari

Sarebbero due le ipotesi al vaglio della Figc, e naturalmente della Lega Nazionale Dilettanti, per concludere la stagione dei Dilettanti con la speranza che i campionati regionali (ed in caso di stop anche la Serie D) possano ripartire quanto prima.

La prima ipotesi prevede la chiusura della stagione regolare con il completamento del solo girone di andata. Al termine della regular season le prime sarebbero promosse nella categoria superiore mentre dal secondo al quinto posto al via i play-off che si svolgerebbero nella formula più classica. Discorso uguale per le retrocessioni, con le ultime condannate alla retrocessione diretta e le altre ai play-out.

La seconda ipotesi prevede sempre il completamento del solo girone di andata ma è nel post season la novità. Anche per i dilettanti sarebbe adottata una formula play-off sullo stile della Serie C. E quindi, per i gironi a 18 squadre, play-off allargati alle prime 10, nei gironi a 16 squadre post season per giocarsi la promozione per le prime otto e che coinvolge, quindi, anche le prime classificate a meno che non abbiano almeno cinque punti di distacco dalle seconde. Mentre per i play out tutte coinvolte dall’undicesima all’ultima in classifica a meno che il club fanalino di coda non abbia un distacco uguale o maggiore di quattro punti dalla penultima.

Altra indiscrezione che trapela è che queste due ipotesi saranno sottoposte al voto dei club che potrebbero ritrovarsi, rigorosamente online, per votare una delle due ipotesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *