post

CAVALLARO: “Abbiamo giocato bene. Bello giocare ogni tre giorni. La squadra ha ampi margini”

Nel post gara di Nocerina-Carbonia 2-1, ha parlato in conferenza stampa streaming il tecnico rossonero Giovanni Cavallaro. Di seguito le sue parole

Sulla gara contro il Carbonia

“Il Carbonia è una squadra ostica da affrontare, non aveva mai perso fuori casa e veniva da risultati importanti. Abbaino giocato bene e non abbiamo concesso, se non disattenzioni o errori di lettura. Sono soddisfatto dai ragazzi e dalle qualità di gioco e non improvvisiamo. La squadra cresce, andiamo avanti e cerchiamo di crescere sempre di più. Siamo stati sfortunati sulla rete che abbiamo subito perché era una deviazione. Buona gara della squadra”.

Sul gioco della Nocerina

“Abbiamo la nostra idea di gioco. È chiaro che ci dobbiamo anche adattare all’avversario per quanto riguarda i moduli cambiando, ci siamo schierati con il 4-3-3. Ho scelto di giocare tra le linee perché o ci marcavano e ci allungavano le linee o ci stringevano le linee. A volte abbiamo fatto bene a volte no. Però abbiamo fatto quello che ho chiesto ai ragazzi e quello che abbiamo provato in settimana. È una squadra che si applica”.

Sull’espulsione di Morero

“Il calcio è situazionale, prima di perdere Morero, che è importantissimo per noi ed è il nostro regista difensivo, loro dovevano avere due espulsioni prima di noi. Poi il difensore ci sta che viene ammonito. Su Morero posso capire la prima ammonizione, ma non l’altra. Preferisco la gente che si fa cacciare perché ha voglia di salvare un gol piuttosto chi si fa cacciare per fallo di reazione. Andiamo avanti, abbiamo una rosa importante e chi gioca al posto suo farà bene”.

Sulle prossime gare

“Chiaramente è stata una partita intensa soprattutto l’ultima mezz’ora. I ragazzi hanno dei concetti, e quando si gioca in dieci si è corso parecchio e metterò qualcuno che ha voglia e che sta bene soprattutto. Cercheremo di dare continuità al gioco che oramai cresce settimana dopo settimana. La squadra ha ampi margini di miglioramento e se continua così faremo sicuramente bene”.

Su Vecchione autore di una grande gara e sulle prossime

“Vecchione è il giocatore che ha il più alto minutaggio. Non è mai stato sostituito: ha fatto il centrale a tre, il terzino, la mezzala, il play, il quinto di centrocampo nel 4-3-3 di questo pomeriggio. Quando uno ha intelligenza tattica può fare tutto quello che vuole. È un ragazzo pronto come tutti gli altri. Sono molto contento per i giovani: lui ovviamente è l’under con più esperienze. Gli allenatori che ha avuto gli hanno insegnato molto perché sa già quello che deve fare ed ha palleggio. So che posso concentrami sugli altri perché lui sa già fare determinate cose. Alla fine abbiamo un pacchetto under importanti. Mettiamo da parte questa gara, non abbiamo il tempo di gustarcela. Andrò a dormire alle tre di notte perché dovrò vedere il Cassino. Bello giocare dopo tre giorni perché devi stare sul pezzo. Se non perdiamo l’entusiasmo giusto ci toglieremo delle soddisfazioni importanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *