post

Conosciamo meglio il prossimo avversario il Cassino

Domenica la Nocerina dovrà affrontare il Cassino che è una società calcistica con sede nella città di Cassino. Fondata nel 1924, nel 2010 è stata rifondata dai propri ultras e tifosi dopo la mancata iscrizione al campionato di Lega Pro Seconda Divisione, nel quale militava. Il principale successo nella storia della società è la Coppa Italia Dilettanti vinta nella stagione 1985/1986

Il colore sociale è l’azzurro. Le partite vengono disputate nello stadio Gino Salvetti, intitolato all’omonimo scrittore e poeta cassinate, che può ospitare 3.700 spettatori. Nella stagione 2019/2020 il Cassino ha militato in serie D il quarto livello del campionato italiano di calcio nel girone G terminando al settimo posto.

Il presidente della squadra laziale è Nicandro Rossi il quale ha annunciato di volere intraprendere un percorso teso a fare lievitare le ambizioni della formazione calcistica della Città delle Martire nel futuro prossimo, rispolverando il sogno serie C.

L’allenatore del Cassino è Sandro Grossi che è tornato alla guida della squadra della sua città dopo averla portata dall’Eccellenza alla C2 tra il 2005 e il 2007.  La società ha scelto di affidare la panchina a Grossi in estate dopo l’interruzione del rapporto con Corrado Urbano e il mancato concretizzarsi della trattativa con Stefano Campolo. Ma già nel mese di settembre prima che iniziasse il campionato il presidente del Cassino, Rossi, ha deciso di prolungare il contratto al tecnico per altri due anni.

Nella rosa del Cassino che è composto da molti giovani vi sono due calciatori con maggiore personalità: Giglio che è tornato ad essere il calciatore di Isola Liri dove era punto di riferimento e trascinatore di quella squadra e Carcione che è il capitano e il leader della formazione azzurra.

Tra Nocerina e Cassino vi è un solo precedente al San Francesco in serie C2 nella stagione 2006/2007 e finì 1-1 con rete di Falomi per i molossi.

Il Cassino si dovrebbe schierare con il consueto 4-3-3 nella seguente formazione:

(4-3-3) Del Giudice Miranda(2003) Carcione Cocorocchio (2001) Picascia L. Orlando (2002) Lucchese  Ricamato Giglio Tiribelli Tomassi (2000)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *