post

Nocerina – Latte Dolce termina 1-1, ma quante occasioni sprecate dai molossi!

Termina 1 a 1 il match andato in scena questo pomeriggio al “Novi” di Angri tra Nocerina e Latte Dolce. Nel recupero della settima giornata di Campionato vanno a segno solo gli ospiti, prima con un autogol di Cabeccia, per il momentaneo vantaggio della Nocerina, e successivamente Scognamillo mette a posto le cose pareggiando per i suoi.

Nel primo tempo è subito la Nocerina a provarci, che sfiora il vantaggio con Dammacco, il quale prova un tiro a giro che termina di poco fuori. Squadre che non si sbilanciano più di tanto; da segnalare al 16’ un tiro di Scotto (Latte Dolce) che non impensierisce l’estremo difensore molosso. Pochi giri di lancette è arriva una vera e propria tegola per la Nocerina: Talamo, dopo un duro intervento da parte di un avversario, si infortuna, al suo posto entra Manoni. Alla mezz’ora scambio in area tra Diakitè e Vecchione, bravo Urbietis ad uscire sui piedi del centrocampista molosso e a sventare la minaccia. Sul finire della prima frazione di gioco i rossoneri potrebbero portarsi in vantaggio con Diakitè che, su cross di Vecchione, di testa manda di poco alta la sfera a portiere battuto. Non ci sono più azioni da segnalare e finiscono così i primi quarantacinque minuti di gioco, Nocerina che meriterebbe il vantaggio per le tante azioni costruite.

Nel secondo tempo, dopo una gran botta da fuori di Cuomo, arriva, pur se in modo inaspettato, il vantaggio per i molossi con un autogol di Cabeccia (49’) che, nell’anticipare il proprio portiere, la mette dentro. Non dura tanto la gioia dei padroni di casa, infatti, pochi minuti dopo, il Latte Dolce trova il pareggio con Scognamillo (56’), che approfitta della mischia in area e insacca alle spalle di Cappa. Al 70’Cabeccia (LT) lascia i suoi in dieci: espulso per somma di ammonizioni. Dalla successiva punizione al limite, la Nocerina prova uno schema, arriva alla conclusione Dammacco che tira e manda la palla di poco fuori. Si rifanno vedere anche gli ospiti con Patacchiola, che tira al volo di destro, senza però trovare la porta. Arrembaggio della Nocerina nei minuti finali: ci prova prima Morero, che di testa manda la palla debolmente tra le mani di Urbietis e poi Cuomo, con una botta centrale. Nell’ultimo dei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro, De Iulis si trova a tu per tu con Urbietis: pallone clamorosamente fuori. E’ l’ultima azione del match, termina 1 a 1 tra Nocerina e Latte Dolce. Nel prossimo turno i molossi affronteranno il Formia.

FORMAZIONI
NOCERINA: Cappa, Vecchione, Morero, Impagliazzo (70’Garofalo), Talamo (21’Manoni), Dammacco, Diakite, Donida (84’De Iulis), Katseris (84’Massa), Cuomo, Donnarumma. ALL. Giovanni Cavallaro.
A DISPOSIZIONE: Volzone, Rizzo, Massa, Bottalico, De Iulis, Esposito, Fois, Garofalo, Manoni.

SASSARI LATTE DOLCE: Urbietis, Antonelli, Arzu, Patacchiola, Cabeccia, Bianchi, Gadau (92’Tuccio), Kone (69’Guberti), Scotto, Piga, Scognamillo (75’Gianni). ALL. Stefano Udassi.
A DISPOSIZIONE: Congiunti, Pinna, Tuccio, Gianni, Pisanu, Fadda, Scanu, Palmas, Guberti.

MARCATORI: 49’aut. Cebeccia (N), 56’Scognamillo (LT)
AMMONITI: Antonelli (LT), Impagliazzo (N), Scotto (LT), Donnarumma (N), Morero (N)
ESPULSI: Cabeccia (LT)
ARBITRO: Adil Bouabid (Prato). ASSISTENTI: Matteo Gentile (Isernia), Luca Chiavaroli (Pescara).

NOTE
Stadio: Pasquale Novi (Angri)
Meteo: 12°C, per lo più soleggiato
Terreno di gioco: erba sintetica
Colori sociali: rosso – nero (Nocerina); bianco – celeste (Sassari Latte Dolce)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *