post

Conosciamo meglio il prossimo avversario l’Arzachena

Domenica la Nocerina dovrà affrontare l’Arzachena Academy Costa Smeralda che è una società calcistica con sede nella città di Arzachena in provincia di Sassari. Fondata nel 2019, prosegue la tradizione sportiva iniziata nel 1964 con la fondazione del Gruppo Sportivo Luisiana (divenuta Polisportiva Arzachena nel 1974) e interrottosi con la cessata attività dell’Arzachena Costa Smeralda Calcio, che al termine della stagione 2018/2019 ha rinunciato all’iscrizione in serie C per manchevolezze finanziarie.

L’Arzachena vanta diciannove campionati al massimo livello dilettantistico, di cui quattordici consecutivi, culminati con la vittoria del torneo di serie D  e la conseguente promozione in serie C nell’annata 2016/2017, la terza serie è dunque il massimo livello raggiunto dal club

 Il colore sociale è il bianco verde. Lo stadio Biagio Pirina è un impianto sportivo adatto sia per le partite di calcio che per le gare di atletica leggera. Dotato di pista di atletica a sei corsie ha una capienza di circa 2.000 spettatori, di cui 350/400 in tribuna coperta. Inaugurato nel 199 è stato oggetto di diverse modifiche nel corso degli anni

In seguito alla promozione dell’Arzachena Calcio in serie C, avvenuta nel Maggio 2017, l’impianto è stato restaurato e i lvori di ristrutturazione hanno allontanato la squadra locale dall’impianto cittadino per tutta la stagione 2017/2018

Con i lavori di restauro l’impianto è stato conformato alle prescrizioni della Lega Pro ed è uno dei pochi impianti omologati in Sardegna per un campionato di calcio professionistico.

Il presidente della squadra sarda è Maurizio Fedugo, trentanovenne originario di Chiavari,  che è diventato nuovo presidente dell’Arzachena in  questa estate. L’ex nazionale di pallanuoto, vincitore in maglia azzurra di un oro mondiale e un argento olimpico e di dieci scudetti nel ruolo di centrovasca, è dal 2016 anche il presidente della Pro Recco Waterpolo 1913 e ha preso il posto del dimissionario Stefano Chisoli. Felugo è il referente dell’area sportiva (sia per la pallanuoto che per il calcio) della Sticking Social Sport, la holding olandese del patron Volpi, che detiene le quote dello Spezia Calcio e da inizio marzo anche dell’Arzachena.

L’allenatore dell’Arzachena è Raffaele Cerbone che in carriera è stato allenatore dell’Olbia e del Budoni sempre nella massima serie dilettantistica.

L’Arzachena  si dovrebbe schierare con il consueto 4-4-2 nella seguente formazione:

4-4-2 Ruzittu, Bachini. Congiu (Ungaro) Marinari, Dore, Molino  Bonacquisti, Manca, Loi,  Kacorri,  Defendi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *