post

Conosciamo meglio il prossimo avversario Il Muravera

Domenica la Nocerina dovrà affrontare il Muravera che è una società calcistica con sede nella città di Muravera in provincia di Cagliari. Fondata nel 1965,il colore sociale è il giallo blu. Lo stadio è lo Stadio comunale di Muravera. Il Muravera è l’espressione della zona del Sarrabus, in Provincia di Cagliari. Il paese più rappresentativo del Sarrabus è proprio Muravera, il cui Comune conta circa 5.400 abitanti.

 È una zona bellissima, in passato dedita solo all’agricoltura, mentre ora sfrutta anche il turismo e l’itticoltura. Consiglio a tutti una visita a Muravera, dove, tra l’altro, c’è la Festa degli agrumi, una rievocazione del Sarrabus ottocentesco che è considerata il quinto evento più importante in Sardegna, con la capacità di attirare 30-40 mila turisti. Vi garantisco che è una bellissima manifestazione. La costa, poi, è davvero bella. Insomma, il Muravera rappresenta orgogliosamente il Sarrabus. I festeggiamenti dei 50 anni della fondazione del club è avvenuta con la prima storica promozione in Serie D della formazione giallo blu  Si deve aggiungere che il Muravera ha un settore giovanile che ormai conta circa 150 ragazzini e si può comprendere che per una città piccola come Muravera sia il top.

L’allenatore del Muravera è Francesco Loi , il quale è  l’allenatore più gettonato e vincente in Sardegna. Ha allenato e vinto campionati di Eccellenza e Promozione. Francesco Loi è sempre più l’uomo dei record. Nel palmares di Loi, anche il primato di maggiori vittorie consecutive in un girone di andata (dalla prima all’undicesima col Tortoli) e di punti sempre nel girone di andata (43 su 45). Ha ottenuto il triplete con il Tortoli (vittoria del campionato di Eccellenza, della Coppa Italia e Supercoppa). Ancora, ha condotto per la prima volta una squadra ogliastrina in D (il Lanusei), con la quale ha vinto pure il torneo di Promozione.

Sicuramente sarà un avversario difficile da affrontare per la Nocerina anche per il valore della rosa del Muravera oltre che per la competenza della guida tecnica, ma siamo sicuri che i molossi torneranno dalla Sardegna con un risultato positivo. 

Il Muravera si dovrebbe schierare con il consueto 4-3-1-2 nella seguente formazione:

(4-3-1-2 ) Vandelli (2000) Zedda (2001), Legal, Moi, Loi (2002)  Kujabi (2000) Geroni Cadau, Demartis, Nurchi, Virdis

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *