post

Muravera-Nocerina 1-0: un gol nel finale beffa i molossi

La Nocerina, nella gara valevole per la 14′ giornata del girone G di Serie D, perde allo scadere 1-0 in trasferta contro il Muravera

Il tecnico Cavallaro, per la prima volta in stagione, conferma il blocco completo della formazione scesa in campo contro l’Arzachena. In attacco confermatissima la coppia Diakitè e De Julis. Il Muravera, invece, risponde  con Ahmed e Pinna.

Nel primo tempo la gara è abbastanza avara di occasioni soprattutto nella prima parte nonostante le due squadre sono molto combattive. Al 4′ brutta notizia per Cavallaro: fuori per infortunio Katseris al suo posto Massa. Meglio comunque la Nocerina in questa prima fase che cerca di più di costruire rispetto ai sardi e la prima chance arriva al 18′: punizione dai venticinque metri con Donnarumma che appoggia per De Iulis che spara alto. La vera occasione, però, arriva al 22 minuto: primo pericolo per la porta di Vandelli con Cuomo che scaglia un tiro potente che sibila di poco sopra la traversa. Il Muravera si affaccia in attacco al 34′ per la prima volta: Geroni calcia dai trenta metri e Volzone si fa trovare pronto respingendo il pericolo. Tra il 37′ e il 39′ sale nuovamente in cattedra De Julis che ci prova prima con un tiro da dimenticare e poi con un tiro centrale parato in due tempi da Vandelli. L’occasione più ghiotta per i sardi arriva sul finire di tempo al 42′: Geroni impegna Volzone su punizione, palla messa in calcio d’angolo dall’estremo difensore rossonero.

Nei secondi 45 minuti comincia subito con una chance a testa: ci provano prima i molossi dopo due minuti con Diakitè, palla che va di poco fuori. La risposta è al 50′ del Muravera: ancora miracoloso Volzone su colpo di testa di Moi su azione d’angolo di Geroni. Al 56′, su calcio d’angolo, ci prova il solito Moi di testa, la palla questa volta va sul fondo. Al 67′ altro infortunio per i molossi: fuori Morero ed entra Impagliazzo, così come al 76′ per i sardi che perdono per infortunio l’ottimo Moi al suo posto Legal. Gara con poche occasioni, i molossi ci provano all’88’ da calcio d’angolo Rizzo da buona posizione colpisce male  non inquadrando la porta. Quando la gara sembra terminare sullo 0-0 al 94′ arriva la doccia gelata: Vignati di testa infila Volzone su azione di punizione. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *