post

Conosciamo meglio il prossimo avversario Il Latina

Domenica la Nocerina dovrà affrontare il Latina che è una società calcistica con sede nella città di Latina nel Lazio. Fondata nel 1945 con la fondazione della Virtus Latina, il colore sociale è il nero azzurro. Nell’agosto 2017 l’Unione Sportiva Latina è fallita ed è stata estromessa dai campionati nazionali.

Dal punto di vista storico, il miglior risultato  conseguito dal club pontino sono quattro partecipazioni consecutive al campionato di serie B a girone unico, tra il 2013 e il 2017: nella prima stagione di militanza il Latina fu terzo in regular season e sfiorò finanche l’accesso alla massima serie nazionale, perdendo la finale dei play-off.

Il Latina disputa le proprie partite casalinghe allo stadio Domenico Francioni, avente una capienza massima di 7.191 posti a sedere, di cui 2.207 coperti, 5.721 per i tifosi interni e 1.470 per gli ospiti.

L’impianto, la cui costruzione era già prevista nel piano regolatore originario di Littoria del 1932, è stato inaugurato nel 1935 sul progetto iniziale dell’architetto Oriolo Frezzotti e assegnato in gestione all’Opera Nazionale per i Combattenti.

Passato nelle mani del comune di Latina nel secondo dopoguerra, l’impianto fu denominato semplicemente stadio comunale fino a dicembre 1996, allorché gli venne attribuita l’intitolazione a Domenico Francioni, longevo presidente nerazzurro.

L’allenatore del Latina è Raffaele Scudieri il quale ha allenato l’Sff Atletico e una straordinaria stagione ad Ostia, squadra che senza l’emergenza Covid-19 avrebbe senz’altro lottato sino alla fine con la Turris per la promozione in Lega Pro.

Il Latina si dovrebbe schierare con il consueto 3-4-3  nella seguente formazione:

3- 4- 3 Alonzi, Esposito, Di Emma, Giorgini, Pompei, Sevieri, Barberini, Mastrone, Corsetti, Alessandro, Sarritzu All Scudieri