post

Vecchione a NL: “La gara contro il Latina daremo il massimo. Proveremo a riscattare il 2013”

Intervenuto durante la quattordicesima puntata di Nocerissinima Live, il jolly di centrocampo Pierfrancesco Vecchione ha rilasciato varie dichiarazioni.

Stiamo preparando al meglio la prossima partita che è molto importante per noi” – dice -“Il gruppo è molto unito, ci vogliamo tutti bene e lo dimostriamo in ogni piccola cosa, ognuno di noi è indispensabile per l’altro

Riguardo alla gara di domenica:

Sapevamo che era importante vincere con l’Afragolese, con tutte le nostre forze abbiamo dato il massimo per vincere e ci siamo riusciti.
Domenica l’abbiamo preparata in un certo modo ed abbiamo seguito le indicazioni del mister, nel primo tempo tempo ho giocato come quarto di centrocampo, nella ripresa ho giocato centrale, seguendo meticolosamente le indicazioni le abbiamo portata a casa.

Vecchione spiega un po’ le sue caratteristiche tecniche e gli obiettivi stagionali
Il mio ruolo è il centrocampista centrale, quest’anno sto ricoprendo più ruoli e sono a disposizione del mister. Ci auguriamo di fare un campionato importante perché Nocera è una piazza che lo merita, noi la domenica cerchiamo di fare del nostro meglio per raggiungere il nostro obiettivo”.

Riguardo al suo approdo a Nocera
Sono stato chiamato a giugno essendo uno dei primi a firmare coi molossi senza pensarci su due volte, ho subito accettato e mi sono messo in gioco vista l’importanza di Nocera.

Vecchione poi parla più volte della gara di domenica col Latina:

La partita di Latina è una bella partita da giocare, sappiamo dell’importanza del latina e della sua rosa, andiamo li per fare una grande prestazione cercando di portare a casa il maggior punti possibile – continua – Domattina faremo una rifinitura, poi dopo pranzo partiremo per latina. da questa partita mi auguro di guadagnare tre punti, cercheremo di giocare al meglio ed imporre il nostro gioco e ci siamo detti di invertire il trend negativo fuori casa. Domenica andrebbe bene qualsiasi marcatore, l’importante è vincerla”.

Riguardo all’ultimo Latina-Nocerina


Sappiamo della storia di Latina-Nocerina 7 anni fa, speriamo di vendicare quel giorno. Nocera è una piazza importante, mi fa piacere di star qui, mi fa piacere mettermi in mostra in questa piazza importante. Domenica possiamo dimostrare il nostro valore, ci confrontiamo con una squadra forte ed importante fare il nostro gioco a Latina per confrontarci con loro”.

In merito al rapporto tra squadra, tifosi e stampa

Sicuramente, noi sentiamo la lontananza dei tifosi che in piazze come Nocera contano tanta, per quanto riguarda la stampa, con le videochiamate riusciamo a sentirci, questo Covid ci ha limitati tanto quest’anno, speriamo che passi presto. Sicuramente essere tutti uniti e compatti porta solo vantaggi a tutti noi: gruppo, piazza e tifosi”.

Incalzato da un tifoso, Vecchione risponde in merito al rendimento della squadra fuori casa

Sicuramente non penso che la nostra sia mancanza di fiducia nei propri mezzi o personalità per noi, penso più che il fattore campo sia più determinante, magari fuori casa per molte ragioni non siamo riusciti a giocare come ad Angri che è un tappeto che conosciamo bene“.

Conclude poi

Mi fanno piacere gli attestati di stima, perché so l’importanza dei colori che vesto e provo a ripagare la fiducia di mister e società, provo a ripagarli con le mie prestazioni, conosciamo l’importanza della gara di domenica e speriamo di portare tre punti a casa.
Il professionismo è un obiettivo che mi sono posto, spero di raggiungerlo perché mi piacerebbe confrontarmi con un altra categoria. Sicuramente domenica giocare coi nostri tifosi sarebbe stata un’altra cosa, ma noi cercheremo comunque di dare il massimo“.