post

Conosciamo meglio il prossimo avversario Il Vis Artena

Domenica la Nocerina dovrà affrontare il Vis Artena che è una società calcistica con sede nella città di Artena che è un comune con 13.971 abitanti della città metropolitana di Roma capitale nel Lazio.  Fa parte della Comunità Montana dei Monti Lepini “Area Romana”. Sviluppatasi a partire dal XII secolo con il nome di Montefortino, ha assunto il nome attuale nel 1873, in ricordo dell’antica città dei Volsci, sulla cui area si crede fosse stata fondata.

Il miglior risultato conseguito dal club laziale è stata la promozione in serie D ottenuta nella stagione 2018/2019. Questa grazie alla promozione ottenuta con la vittoria del girone A del campionato di Eccellenza laziale. Il Vis Artena detiene il record di partecipazioni consecutive al torneo di Eccellenza con ben tredici stagioni. I colori sociali della squadra laziale sono il rosso e il verde.

La Vis Artena ha cambiato strada per quanto riguarda la conduzione tecnica della propria squadra.. Nei primi storici due campionati in serie D, la formazione rossoverde si è affidata a due tecnici giovani come Francesco Punzi e Stefano Campolo, ma per la stagione post-Covid il club del patron Sergio Di Cori e del presidente Alfredo Bucci ha scelto un allenatore più esperto come Fabrizio Perrotti. L’ex guida del Trastevere (con cui nelle ultime due stagioni ha ottenuto un terzo e quarto posto) è un allenatore sicuramente esperto della categoria e ambizioso. Oltre alla guida tecnica è cambiato anche il volto della squadra in quanto uno dei pochi confermati è stato Paolacci, un giocatore importante anche a livello di leadership e che è il capitano della formazione rossoverde.

Il Vis Artena si dovrebbe schierare con il consueto 3-5-2  nella seguente formazione:

(3-5-2) Manni (2000) Contucci Cataldi (2001) Lo Porto; Cericola Taviani Falasca Carbone (2002) Sabatini (1999); Alonzi Ingretolli Al Fabrizio Perotti