post

Conosciamo meglio il prossimo avversario Il Savoia

Mercoledi la Nocerina dovrà affrontare il Savoia che è una società calcistica con sede nella città di Torre Annunziata in Campania. È una delle società più antiche dell’Italia meridionale. Fu fondata il 21 novembre 1908 da un gruppo di industriali di molini e pastifici, con l’aiuto di altri personaggi della media borghesia torrese.

Il colore sociale è il bianco, colore della materia prima dell’economia torrese dell’epoca: la farina. Il simbolo del club è lo scudo Savoia stilizzato e gioca le sue partite casalinghe nello Stadio Alfredo Giraud.

Nella stagione 1923-1924 il Savoia si laureò campione dell’Italia centromeridionale e perse la finalissima per il titolo nazionale contro il Genoa. Vanta nella sua storia la partecipazione a cinque campionati di primo livello, antecedenti al girone unico, e altrettanti di secondo livello, di cui 3 di Serie B. Il club assunse la denominazione di Torrese dal 1944 al 1955.

Il Savoia l’anno scorso ha militato nel girone I della serie D classificandosi al secondo posto in classifica. Sicuramente la squadra napoletana è una delle favorite per la vittoria del campionato

Da poche settimane il nuovo tecnico della squadra oplontina è Mauro Chianese nato il 10 Gennaio 1973, il giovane tecnico salernitano, ha fatto tanta gavetta prima di cominciare ad allenare in serie D. Per molti anni, ha lavorato con i più importanti settori giovanili della Campania, dove si è distinto per gli ottimi risultati conseguiti. Da rimarcare, in particolare, i play-off raggiunti con l’ under 19 della Salernitana, ma soprattutto la conquista della finale scudetto contro il Novara, con la formazione Beretti dell’ Aversa Normanna, sovvertendo ogni pronostico. In entrambe le esperienze, grande protagonista fu l’allora giovanissimo attaccante Antonio Martiniello, ora in forza alla Vastese. Tali risultati, hanno attirato l’attenzione del Napoli che gli ha affidato, nella stagione 2017-2018, la guida dell’Under 17 che a fine stagione, ha condotto ad un buon quarto posto in classifica. Il Savoia l’anno scorso ha militato nel girone I della serie D classificandosi al secondoo posto in classifica. Sicuramente la squadra napoletana è una delle favorite per la vittoria del campionato. 

Prima dell’esperienza al Napoli, Chianese ha guidato la prima squadra dell’ Aversa Normanna, che nella stagione 2016-2017, ha condotto alla salvezza, nel girone I. Due stagioni fa, invece, era sulla panchina del Portici (serie D, girone I) che, con una squadra dall’età media molto giovane,  è riuscito a condurre sorprendentemente ai play-off, dando anche filo da torcere in campionato, a compagini più accreditate come Bari Turris. 

 Il Savoia si dovrebbe schierare con il consueto 4-3-3  nella seguente formazione:

4-3-3 Esposito (2002) Caiazzo (2001) Manzo De Rosa Kouadio(2000) D’Ancora Fornito Stallone (2000) Caso Naturale Esposito(Scalzone) Sorrentino All. Chianese