post

MISTER CAVALLARO: “La nostra soddisfazione è stare sopra al Savoia. Proveremo a vincerle tutte”

Ai microfoni di NocerinaLive interviene il Mister dei rossoneri, Giovanni Cavallaro. Ecco quanto ha affermato l’allenatore:

Mister, sono arrivati i primi tre punti in trasferta del girone di ritorno, su un campo pesante e impraticabile
Cercavamo questa vittoria da tanto tempo e tante volte siamo stati penalizzati da singolari episodi. Abbiamo sempre fatto una buona prestazione. Oggi non ci aspettavamo un campo in quelle condizioni, abbiamo provato a giocare al meglio senza perdere la nostra identità; dopo un po’ siamo riusciti ad adattarci al campo e all’avversario trovando spesso la profondità. Siamo stati bravi a sbloccarla subito e un po’ meno nel chiuderla. I ragazzi hanno interpretato la gara proprio come volevo io; abbiamo subìto gol su una delle due punizioni dal limite. Dopo il pareggio, abbiamo continuato cercando la profondità arrivando al gol meritato. Non è mai facile vincere fuori casa: abbiamo incontrato un avversario di valore, importante. Testa adesso all’impegno di giovedì con il Formia.

Oltre al gol, solo due parate di Volzone. Partita simile a quella con il Savoia, dove è mancato solo il gol.
Si, con il Savoia la Nocerina creò sei palle gol e prese due legni, meritavamo di vincere. Siamo stati sfortunatissimi. La squadra quest’oggi ha voluto la vittoria a tutti i costi e così è stato. Abbiamo ricevuto tanti complimenti da Walter Tolu per il gioco creato.”

Mister, sembra che con la Nocerina anche le squadre più tranquille si risveglino e creando non pochi problemi
Si, è un dato di fatto: chi gioca contro la Nocerina triplica le forze, e noi dobbiamo sempre essere pronti a questo. Ad ogni gara creiamo molte palle gol ma concretizziamo poco. C’è ancora tempo e tante gare da giocare, alla fine tireremo le somme. Affronteremo le prossime partite in modo positivo, con consapevolezza e senza stress.

Quali sono le condizioni di Diakite? Perché non ha giocato Sandomenico?
Diakite ha avuto un problema serio alla spalla e rimarrà fermo per almeno un mese, dopo ciò si verificheranno le sue condizioni. Sandomenico è un calciatore che è arrivato da poco, deve ancora trovare una buona condizione fisica.

Oggi tre punti importanti, possiamo alludere al primo posto, considerando gli scontri diretti che si giocheranno in casa?
Intanto la nostra soddisfazione è stare sopra al Savoia. Per quello che stiamo proponendo sul campo è chiaro che ci crediamo, proveremo a fare più punti possibili con la speranza che qualcuno rallenti. Dipendiamo dai risultati degli altri, questo è chiaro. Noi faremo il possibile per vincerle tutte e alla fine vedremo i risultati ottenuti.