post

Nasce la Nazionale del Regno Delle Due Sicilie: l’allenatore è un ex molosso

Nasce ufficialmente la nazionale di calcio maschile del Regno delle due Sicilie che comprenderà ovviamente quello che un tempo era il regno borbonico e sue sette regioni del sud Italia (Campania, Puglia, Sicilia, Calabria, Basilicata, Abruzzo e Molise). L’allenatore sarà un ex molosso

In diretta a Punto Nuovo Sport Show, su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Gennaro Iezzo, CT della Nazionale di calcio maschile Regno Delle Due Sicilie 

“Ringrazio il presidente per aver pensato a me per questo progetto meraviglioso. È qualcosa che senti dentro, anche tutti i giocatori che faranno parte della nazionale delle Due Sicilie, saranno tutti coloro che hanno dentro il senso d’appartenenza e difendere i colori della nostra terra: questo è il criterio di scelta, oltre al fatto che devono essere nati in una delle 7 regioni. Andremo a Nizza per vincere l’Europeo, venderemo cara la pelle. Cercheremo tanti ragazzi forti, anche in Serie B, ma il mio sogno è Emanuele Calaiò per l’attacco. Milan-Napoli? È stata una vittoria convincente anche dal punto di vista del gioco, in particolare il primo tempo. Il Napoli può lottare per arrivare nei primi 4, non è un caso che questa vittoria è arrivata quando sono scesi in campo giocatori che sono stati fuori un po’ di tempo”.