post

Nola-Nocerina 2-2: i molossi rimontano il doppio svantaggio. Prodezza di El Bakhtaoui

La Nocerina, nella gara valevole per la 22′ giornata, trova un 2-2 in trasferta contro il Nola, rimontando il doppio svantaggio grazie alle reti di El Bakhtaoui e Sandomenico. I molossi falliscono anche un rigore. Un punto che allontana definitivamente i molossi dalla corsa al titolo

Il tecnico Giovanni Cavallaro cambia qualcosa rispetto alla gara di due settimane fa. In porta torna titolare Cappa a discapito di Volzone. In difesa squalificato Morero, al suo posto c’è Rizzo che compone il terzetto con Impagliazzo e Donida. A centrocampo rientra Donnarumma che parte dalla panchina, il regista Vecchione. In attacco confermatissimi El Bakhatoui e De Julis. Il Nola di mister Campana risponde con due ex della gara in campo: il difensore Russo e il centrocampista Alvino. In attacco Gassama 

Nel primo tempo parte bene la Nocerina che dopo 2 minuti ci prova con Dammacco che calcia dalla distanza, il portiere devia in angolo. Risponde il Nola con due conclusioni al 3′ e al 7′ con Alvino che in entrambi i casi non riesce ad inquadrare la porta. Al 27′ i rossoneri si rifanno in attacco: cross di Rizzo per De Julis che per poco non trova la porta. Al 32′ i molossi reclamano per un fallo di mano, dopo un tiro di El Bakhtaoui parato dal portiere, il fallo di mano sembrava evidente, il direttore di gara fa proseguire. A fine della prima frazione arriva il gol del Nola: dalla sinistra D’Angelo calcia in porta, Cappa sbaglia e Garofalo, nel cercare di recuperare la sfera, commette autogol. 

Nei secondi 45 minuti dopo un tiro a ciascuno: prima i molossi con El Bakhtaoui e poi il Nola con la buona prova di D’Angelo, i molossi hanno una chance importante di pareggiare la gara al 57′: Russo atterra De Julis e per l’arbitro è rigore. Dal dischetto si presenta Garofalo che vuole riscattarsi ma sbaglia il penalty: il portiere dei nolani riesce a deviare la sfera. Rigore fallito, rigore subito. La formazione di casa raddoppia su calcio di rigore al 67′ con Acampora. I molossi, dopo aver accusato il colpo, reagiscono al 79′ accorciando il risultato: sul cross del neo entrato Sandomenico, El Bakhtaoui, a volo, realizza un gol incredibile. All’86’ ancora azione pericolosa della Nocerina sull’asse Sandomenico – El Bakhtaoui che però questa volta non sorprende Bellarosa che blocca a terra. Un minuto dopo il pareggio: su punizione di Donnarumma, Sandomenico, lasciato tutto solo solo, sigla il pari. Nei quattro minuti di recupero non accade nulla di concreto e finisce quindi 2-2. Un punto che sicuramente non accontenta nessuna delle due formazioni.