post

Pagelle Nola Nocerina 2-2: Garofalo e Cappa disastrosi, El Bakhtaoui e Sandomenico salvano i molossi

 

Le pagelle di Nola-Nocerina 

Cappa; 5 Che papera mostruosa ha preso il gol sul suo palo respingendo un pallone facile da deviare. Non si è capito il cambio di Volzone. Ha procurato il rigore al Nola naturalmente sul rigore il pallone da  una parte e lui da un altra. 

Donida,5 Giocatore di esperienza e ha giocato molto di anticipo sul diretto avversario. In occasione del gol del Nola si è fatto saltare da D’Angelo sembrava una moviola

Impagliazzo 5 Un disastro come tutta la difesa della Nocerina

Rizzo 5,5 Bravo nel primo tempo a salvare un possibile gol del Nola sulla linea di porta del portiere della Nocerina

Garofalo 4 Di una lentezza esasperante. Incolpevole sull’autogol perchè la papera di Cappa è stata incredibile.  Vogliamo parlare del rigore che si è fatto parare? Ha tirato addosso al portiere

Cuomo 5 Abulico è totalmente fuori dal gioco

Dammacco 5 Solo qualche sporadico intervento di qualità ma completamente assente come tutti i compagni di squadra

Vecchione 5 La prima partita da quando veste la maglia rossonera completamente disastrosa

 Katseris 5 La prestazione peggiore da quando gioca a Nocera. Inguardabile

El Bakhtaoui 7  Si vede che è un calciatore di altra categoria almeno quando prende palla non è mai banale.  Ha segnato un gran gol con una bella conclusione al volo . 

De Julis 5 Assente abulico e in alcune occasioni anche irritante 

Donnarumma 5,5: Non ha giocato dall’inizio non era in forma e non si è capito all’inizio del secondo tempo Cavallaro che lo ha schierato. Trova nel finale l’assist per Sandomenico

Sandomenico 7 E’ entrato nel secondo tempo non si è capito perchè non è stato schierato dall’inizio 

All.Cavallaro 5 Squadra inguardabile nel primo tempo in quanto si continua a partire dalla difesa le azioni di gioco con le squadre avversarie che ormai hanno capito il modo di giocare dei rossoneri. Contro una squadra modesta come il Nola mister Cavallaro ha preferito schierare Cappa al posto di Volzone che a fine  primo tempo è riuscito a prendere un gol sul proprio palo. Ha schierato Donnarumma, l’unico calciatore che detta i tempi di gioco della rosa rossonera solo all’inizio del secondo tempo;  questo ci fa intendere che il calciatore non aveva problemi fisici, altrimenti non avrebbe retto,  un intero tempo, quindi  reputo incomprensibile la sua scelta tecnica. Inoltre ha lasciato Sandomenico in panchina fino a metà del secondo tempo e quando finalmente è entrato in campo è stato uno degli artefici del pareggio dei rossoneri