post

MARIOTTI: “La Nocerina è più forte ed è giusto che abbia vinto lei. Dico bravi ai miei ragazzi”

Le dichiarazioni al termine della gara Carbonia – Nocerina del tecnico sardo Marco Mariotti:

“A me piace giocare sempre la partita, del resto non mi importa. Vado avanti per la mia strada. La squadra nostra in confronto alla loro è una squadra di riserva, basta vedere i nomi dei giocatori, c’è Morero che ha segnato e ha diverse presenze in Serie A. Dico bravi ai ragazzi, con tante assenze e un solo grande in panchina come Odianose che è anche reduce dal covid – Abbiamo finito con due 2002 e un 2003, però i ragazzi lottano e sbagliano poi è giusto che il valore venga fuori, altrimenti tutti possono fare tutto qui. Questa è una delle squadre favorite e quotate, per l’impegno economico e il campo ha detto che la Nocerina è più forte ed è giusto che abbia vinta lei. Fare 60 km ogni giorno è stancante, tutto questo conta nelle motivazioni e in tutto quello che fai. Non senti il calore di nessuno, a chi appartiene questa squadra? Ho spiegato ai ragazzi che loro dovevano dare un valore a loro stessi e a un campionato straordinario, so che ora valgono di più. Fanno dei sacrifici straordinari, lottano anche in 10 dopo un’ingenuità di Palombi che si mette a protestare. Sono ingenuità che paghi. Stiamo dipingendo qualcosa che non ha cornice. Mi prendo l’applicazione di questi ragazzi, siamo la squadra più giovane di tutti”.

-Fonte “centotrentuno.com