post

Arzachena: questa la probabile formazione contro i molossi

 

 

La probabile formazione dell’Arzachena contro la Nocerina

L’Arzachena allenata da mister Raffaele Cerbone è solita schierarsi in campo con il classico 4-3-3 ma nell’ultima partita si è schierata con il 4-4-2.

La formazione bianco verde dovrebbe schierare a difesa della propria porta l’esperto capitano Rutzittu che ormai da otto stagioni milita nell’Arzachena

In difesa dovrebbe essere schierato sulla fascia destra il 2002 Bachini proveniente dallo Spezia e sulla fascia sinistra l’altro under Dore. Al centro della difesa dovrebbe essere schierato Marinari che è uno dei migliori prospetti under di questo campionato. L’altro difensore centrale è Andrea Congiu. L’esperto difensore, classe 1993, ha cominciato la stagione tra le fila della Torres con cui ha collezionato quattro presenza. Cresciuto nel settore giovanile del Brescia. Congiu ha totalizzato oltre 150 presenze in serie D con le maglie del Città di Marino, Francavilla, Lattedolce, Lanusei e, per ultima, della Torres

A centrocampo dovrebbe essere schierato Molino il calciatore con maggiore qualità tecnica il trentatreenne di Ovilò in Sardegna dopo le stagioni fatte con la Sanremese (12 gol in 19 partite da attaccante esterno) e con il Como di Ninnì Corda ( 7 reti in 33 gare, mancando il salto in serie C all’ultima giornata) ha firmato in questa stagione per l’Arzachena. Altri calciatori del centrocampo della squadra sarda si indubbio valore sono Manca che è tornato in biancoverde dopo che due anni fa fu prelevato al termine del bel campionato di serie D a Tortolì e lanciato in Lega Pro proprio dal club smeraldino. Altro centrocampista centrale di assoluto valore è Bonacquisti il quale è tornato quest’anno a giocare per l’Arzachena dopo la breve esperienza dell’anno scorso con il Muravera.

In attacco dovrebbero essere schierati Defendi Majid e Oliveira