post

LA MOVIOLA di Arzachena-Nocerina 1-1: nel secondo tempo i sardi sarebbero dovuti rimanere in dieci

La nostra consueta moviola con le azioni da segnalare del pareggio 1-1 di ieri tra Arzachena e Nocerina. Nella ripresa ci sarebbe dovuta essere un’espulsione per i sardi


Al 25′ 1T Cade prima a terra un difensore dell’Arzachena, fallo giusto da non fischiare, e poi Dammacco in area, anche in questo caso giusto non fischiare il penalty poichรฉ il contatto avviene sul pallone.

Al 44′ 1T Manca un’ammonizione nei confronti di Majid che, dopo aver fatto un fallo nei confronti di un calciatore molosso, prende il pallone in mano per poi scaraventarlo con violenza a terra. In questo caso ci sarebbe dovuto essere ammonizione per proteste.

Al 45’+1 1T Giusta l’ammonizione nei confronti di Donnarumma che sgambetta l’avversario per impedirgli una ripartenza pericolosa.

Al 13′ 2T Altra ammonizione giusta da parte del DDG per Manca che ferma l’attaccante rossonero in volata verso la porta.

Al 22′ 2T Errore del direttore di gara che non vede una gomitata da parte di Manca nei confronti dell’attaccante molosso. Sarebbe dovuto intervenire con un ammonizione e di conseguenza sarebbe stata la seconda e quindi l’Arzachena sarebbe dovuto rimanere in 10 uomini.

Al 30′ 2T Altro errore di distrazione per il direttore di gara che in questo caso non vede una manata in area di rigore dell’Arzachena. Donida colpisce al volto il difensore dell’Arzachena. L’arbitro avrebbe dovuto ammonire e riprendere il gioco con un calcio di punizione diretto.

Una gara che non ha dato molti problemi al DDG che perรฒ lo ha penalizzato riguardo le svariate distrazioni sopratutto in area di rigore.

Arbitro: Flavio Fantozzi di Civitavecchia. Voto : 6