post

Latina – Nocerina 1-1: i rossoneri eliminati ai supplementari in semifinale

La Nocerina eliminata dopo i supplementari per l’1-1 a Latina

Cavallaro conferma l’undici delle ultime partite di campionato con in attacco Diakite e El Bakhataoui mentre il Latina a sorpresa schiera Di Renzo al centro dell’attacco mentre Alessandro parte dalla panchina.

Nel primo tempo parte subito bene la Nocerina con un ottimo pressing e crea due occasioni gol al 1’ con El Bakhtaoui che serve Dammacco il quale calcia ma il tiro viene deviato in angolo da Allegra. Dal seguente corner  Alonzi non perfetto in uscita, ci prova prima Dammacco e poi successivamente Katseris, ma sono bravi i difensori pontini che rinviano. Al 3′ è ancora la Nocerina a rendersi pericolosa, questa volta ci prova Morero di testa che schiaccia troppo la palla. Dopo le occasioni iniziali dei molossi è il Latina che si rende pericoloso al 5’: Barberini si trova a tu per tu con Volzone, bravo il portierino molosso che con il piede la mette in angolo. Dal seguente corner ci prova Sevieri, ma la palla è di poco a lato della porta rossonera. Al 7’ occasione importante per il Latina che da calcio d’angolo, ci prova Pompei ma è bravo prima Volzone e poi i difensori della Nocerina a salvare sulla linea. Al 9’ è El Bakhtaoui che ci prova da distanza siderale, palla in calcio d’angolo. Dal seguente corner ci prova Rizzo, palla fuori. Partita con tantissime occasioni da ambo due le parti nei primi minuti dell’incontro!

Dopo le fasi iniziali le due squadre abbassano il ritmo di gioco e si sono affrontate a centrocampo. In queste fasi del gioco si mettono in evidenza per i molossi sicuramente Dammacco e El Bakhatoui che sono sicuramente i due elementi più forti tecnicamente dell’undici rossonero. Al 27’ calcio di rigore per il Latina per un errore di Katseris che atterra un avversario nella propria are di rigore. Va Corsetti a battere il calcio di rigore per il Latina ma è bravo Volzone a parare il penalty. Al 41’ ancora pericoloso il latina con Sarritzu che batte sul lato destro della porta rossonera ma è bravissimo Volzone a parare il tiro. Nel primo tempo sicuramente un Latina pericoloso che meritava qualcosa di più del pareggio ma la Nocerina comunque non ha demeritato spericalmente nei minuti iniziali dell’incontro.

Nei secondi 45 minuti è subito il Latina a rendersi pericoloso al 46’ con Corsetti che tira dal centro dell’area molossa ma è bravo nuovamente Volzone a rendere innocuo il tiro dell’attaccante pontino. Al 56′ è la Nocerina a rendersi pericolosa con una palla recuperata molto bene da Esposito che serve El Bakhtaoui, Diakitè finta e la palla va successivamente a Dammacco che si accentra e ci prova con il tiro a giro, palla di poco fuori! Buona chance dei rossoneri. Nel secondo tempo il Latina pensa a difendersi mettendo ben dieci uomini dietro alla linea della palla per difendere il pareggio e la Nocerina ha la difficoltà di trovare spazi liberi per i propri attaccanti. All’ 81′ manovra avvolgente dei molossi che da destra a sinistra hanno fatto girare palla, ci prova poi El Bakthaoui, bravissimo Alonzi in calcio d’angolo. La Nocerina alza il ritmo del gioco e il Latina soffre non riuscendo ad uscire dalla propria metà campo. Il secondo tempo termina in perfetta parità e le due squadre effettuano un breve riposo per iniziare il primo tempo supplementare.

Nel primo tempo supplementare subito il Latina si porta in vantaggio per un fallo di mano in area di Donida che viene sancito dall’arbitro con un penalty.  Si presenta questa volta a battere il rigore Di Renzo che non sbaglia e porta il Latina in vantaggio sulla Nocerina. Al 103′ vi è la reazione della Nocerina con una azione personale di El Bakhtaoui che calcia, un difensore avversario devia in calcio d’angolo. Dal seguente corner, invece calcio di punizione del Latina.

Nel secondo tempo supplementare al 110’ subito pericoloso il Latina con Di Rienzo che ne approfitta di un errato passaggio di Donnarumma e si invola davanti a Volzone che riesce a parare il tiro dell’attaccante pontino. L’incontro termina con tre minuti di recupero. Proprio nei minuti di recupero è bravo Rizzo ad approfittare di una mischia in area pontina e a riuscire a segnare un gol che purtroppo non servirà a niente ai fini della qualificazione del prossimo turno dei play off

Con il pareggio odierno è terminato anche questo campionato di serie D con la squadra molossa che nella regular season ha terminato a ventotto punti dalla prima in classifica non risultando mai competitiva per la vittoria del campionato e che nei play-off (seppure inutili ai fini della promozione in categoria superiore) ha subito una sconfitta inesorabile a Latina.  

 

LATINA: Alonzi; Pompei, Sevieri, Di Renzo, Corsetti (77’Calabrese), Barberini (89’Ricci), Allegra (94’Di Emma), Esposito, Mastrone, Giorgini, Sarritzu (61’ Alessandro). A disposizione Ciammaruconi Garufi Di Mino Di Emma Ricci Calagna Calabrese Allessandro Attagli All.Scudieri 

 

NOCERINA: Volzone; Rizzo, Morero (95’Sorgente), Donida; Vecchione, Donnarumma (113’Garofalo), Esposito, Katseris (28’Saporito); Dammacco(69’Talamo); El Bakhtaoui, Diakitè. A disposizione Sicignano Talamo Petito Pisani Martinelli Fois Garofalo Saporito Sorgente  All.Cavallaro