post

PAGELLE | Latina-Nocerina 1-1: El Bakhtaoui il migliore, Volzone che parate! Diakitè e Talamo non incidono

Le pagelle di Latina-Nocerina 1-1, semifinale playoff del girone G di Serie D che ha visto i rossoneri venire eliminati dalla competizione 

Volzone 6,5: chiude la stagione confermando di essere un portiere affidabile e di sicuro avvenire, disinnescando le varie sortite dei pontini.

Rizzo 6,5: suo il gol al 120° che pareggia i conti al Francioni, peccato sia risultato inutile ma resta la gara di sostanza del centrale rossonero.

Morero 6: partita ordinata del “general” che disinnesca Di Renzo.

Donida 6: anche lui come Morero, non soffre più di tanto gli avanti laziali. Da un suo tocco proibito, molto dubbio, scaturisce il secondo rigore a sfavore.

Katseris 5: parte fortissimo il greco per poi calare vistosamente a metà del primo tempo. Causa nettamente il fallo da rigore, sbagliato poi da Corsetti, ed esce per infortunio.

Donnarumma 6: finché le gambe reggono è lui a dirigere la manovra rossonera. Esce al 115° quando le gambe davvero non ne avevano più.

Vecchione 6,5: chiude in crescendo la stagione. Eternamente presente in tutte le fasi di gioco. Elemento da riconfermare.

Esposito 6,5: è un classe 2003 ma gioca col fuoco negli occhi. Tanta grinta per questo ragazzo di sicuro avvenire.

Dammacco 6: ha avuto qualche chances per portare in vantaggio i molossi, non trovando però lo specchio della porta. Sfortunato.

Diakité 5: tanto gioco sporco per favorire le sortite in velocità di El Bakthaoui, ma dalla pantera nera ci si aspettava quel killer istinct che oggi è mancato.

El Bakthaoui 6,5: migliore in campo tra i rossoneri. Dai suoi piedi nascono sempre le conclusioni più pericolose. Solo la dea bendata gli nega la gioia del gol.

Subentrati

Saporito 5,5: entra bene in campo ma poi soffre molte volte Alessando, attaccante veloce e tecnico del Latina.

Talamo 5: subentrato ad un buonissimo Dammacco, non riesce ad imprimere ed esprimere le sue potenzialità. Stagione da dimenticare sotto tutti i punti di vista per il numero 7 rossonero.

Petito SV

Garofalo SV

Sorgente SV

All.Cavallaro 6: la Nocerina è arrivata al “Francioni” di Latina con l’intento di giocarsela. Prepara bene la gara creando molti grattacapi al collega Scudieri, purtroppo non è bastato per staccare il pass per la finalissima contro il Savoia.