post

SERIE C: domani l’ultimo giorno per la domanda di ripescaggio. Sette squadre verso i professionisti?

 

C’è tempo fino a domani per presentare domanda di ripescaggio in Serie C. Sette squadre in graduatoria verso il ripescaggio tra i professionisti

Le società avranno tempo fino a domani 19 luglio per poter presentare domanda di ripescaggio e iscrizione in Serie C con le relative fideiussioni di 300 e 350 mila euro oltre ad altri 300 mila euro di fondo perduto e 50 mila di iscrizione. Le prime 7 della graduatoria che potete leggere cliccando qui (ovviamente alcune non potranno presentare domanda e quindi si andrà a scalare) se tutto andrà bene non ci sarà nemmeno da attendere possibili ricorsi al Collegio di Garanzia del Coni e poi eventualmente al Tar del Lazio perché è già stato chiarito che le sei società tra B e C bocciate dalla covisoc sarebbero riammesse in sovrannumero.

Sarà molto importante capire chi presenterà domanda di ripescaggio e di conseguenza chi salirà in C, questo determinerà poi i ripescaggi in D e quelli che potrebbero essere i nuovi gironi della prossima stagione della massima serie dilettantistica 

 

 

 

 

Se tutto andrà bene, le prime 7 squadre in graduatoria andranno in C e non ci sarà nemmeno da preoccuparsi per i possibili ricorsi al collegio di garanzia di C.O.N.I. e al T.A.R. del Lazio perché è già stato chiarito che le squadre bocciate dalla Co.Vi.Soc., eventualmente, sarebbero riammesse al campionato in sovrannumero.