post

Nocerina- San Marzano 3-1: tre gol per i molossi ma adesso servono rinforzi over.

In una giornata assolata di inizio Settembre si affrontano al Novi di Angri in una inedita amichevole la Nocerina e il San Marzano. Le due squadre dell’agro quest’anno hanno obiettivi ambiziosi nei rispettivi campionati, il San Marzano che è stato attrezzato per la vittoria del campionato di Eccellenza e la Nocerina che cerca un campionato di vertice. La squadra rossonera è alla ricerca di un  attaccante e a quanto sembra è interessata a Fabio Mazzeo, ex goleador della Nocerina con i molossi nelle stagioni 2004-2005,2005-2006 e 2012-2013.

Al 5pt.’ Subito pericoloso il San Marzano con una triangolazione in piena area molossa che vede Marotta tirare a colpo sicuro ma è bravo Al Tumi a parare di piede.

Al 10’pt. è la Nocerina con un bel tiro dal limite di Palmieri a sfiorare il palo alla destra dell’estremo difensore del San Marzano.

Al 23’pt. la Nocerina  segna con un calcio d’angolo battuto da Garofalo per la testa di Gallo che segna mettendo il pallone all’incrocio,

Al 3’st Simonetti si presenta tutto solo in area avversaria ma si lascia ipnotizzare da Palladino

Al 10’st. Garofalo si spinge sulla fascia sinistra e crossa in area, Vecchione si coordina e calcia al volo. Palladino mette in angolo.

15’st. rigore per la Nocerina. Vecchione dribbla in area due avversari ma viene steso. Simonetti batte il rigore che spiazza il portiere avversario

Al 23’ il San Marzano accorcia. Pietroluongo perde il pallone al limite della propria area e se la lascia soffiare da Lettieri., che batte Al Tumi con un preciso rasoterra.

Nel 3° tempo bello punto di Mancino che fa fuori due avversari e da posizione decentrata spara di poco alto.

Al 20’ terzo gol per la Nocerina con  Talamo che elude il fuorigioco su lancio di Strazzullo e si invola tutto solo verso la porta avversaria e con un preciso pallonetto batte il portiere avversario.

La partita termina sul risultato di 3 a 1 per la Nocerina è stato un incontro ricco di spunti tattici per  il mister del San Marzano e della Nocerina. Adesso per la squadra molossa a due settimane dall’inizio del campionato servono almeno cinque calciatori over per rinforzare la rosa e renderla competitiva.